La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 11 marzo 2016

A.A.A. PD CERCASI CANDIDATO O LEADER POLITICO PER ESSERE ELETTO A SINDACO A CASERTA – SANTA MARIA CV E CENTRI LIMITROFI



Riuscirà l’eroe Mirabella a compiere il gesto sacerdotale di convogliare a se tutti i girotondini piediessini   a coniugare gli intenti dei catto comunisti , dei liberal socialisti , dei progressisti socialisti “ ai poster , per candidare a primo cittadino un personaggio politico che sappia  prendersi a cuore le sorti dei maggiori centri della provincia di Caserta come Caserta , Santa Maria Capua Vetere, Marcianise e altri comuni ??

Domanda da un milione di dollari , già perché dopo il gesto del Dottore Marciano Schettino di tirarsi indietro sulla candidatura  a sindaco della città di Santa Maria Capua Vetere, nel partito democratico caro al presidente del consiglio Matteo Renzi, adesso la situazione in provincia di Caserta si fa davvero difficile . 
E’ un peccato anche perla nostra onorevole deputata Camilla Sgambato , che adesso dovrà in ogni caso sottostare alle direttive del Commissario provinciale , Dottor Mirabella , che non è quel Mirabella di Elisir e delle scorribande notturne del Maestro Renzo Arbore, ma è un responsabile di un partito che governa la nazione   raggiungendo il 35 per cento a livello nazionale  ed  in Campania con  il presidente della regione Campania è espressione del governo nazionale, non si capisce per quale motivo  nel PD non ci sia una convergenza politica sul nome del candidato sindaco nei centri più rappresentativi della provincia di Caserta.
 E’ palese che nel partito della maggioranza nazionale ci sia anche un divergenza su diversi punti, forse è per questo che manca un leader in provincia di Caserta ed è assolutamente probabile che il Commissario Mirabella verrà a Caserta  per trovare un’anima che non c’è in un partito che di anime ne ha tante, forse troppe. Ma non è escluso che il Commissario del Pd possa avere un confronto  chiarificatrice   anche con l’avvocato Mirra  che rappresenta ancora  ulteriori anime di fuoriusciti dal
pd .

Forse più di un gesto sacerdotale serve un miracolo !!!      

Nessun commento: