La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 1 ottobre 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In Casaluce (CE), i Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa, Nucleo Operativo e Radiomobile,  hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione di arma clandestina e detenzione abusiva di munizioni  D’Alessio Raffaele, cl. 1992, del luogo. I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione dell’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto, nella camera da letto, ben occultate, n. 1 (una) pistola semiautomatica non immatricolata, con relativo caricatore, n. 2 (due) caricatori per cal. 7,65 e munizionamento vario, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, pertanto, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Grazzanise (CE), i Carabinieri della locale stazione, hanno arrestato, in flagranza per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a p.u. e ricettazione il pregiudicato Frascogna Guido cl. 1974, del luogo. L’uomo, nel corso di un controllo ad un esercizio commerciale di quel centro eseguito dai Carabinieri, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi del proprio marsupio all’interno del quale sono stati rinvenuti nr.3 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di gr. 2.54, un bilancino di precisione, un assegno postale risultato rubato e la somma di euro 460,00 in contanti. All’atto del controllo il Frascogna ha aggredito i Carabinieri con spintoni inveendo contro di loro allo scopo di impedire l’arresto. Quanto rinvenuto è stato subito sequestrato mentre l’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
In Pratella i Carabinieri della Stazione di Prata Sannita hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di Adinolfi Domenico cl. 1961 del luogo. Il provvedimento in parola, scaturisce a seguito della denuncia in stato di libertà, a carico del predetto, avvenuta in data 22 luglio 2014, allorquando, benché sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva trovato in possesso di n. 2 piante di marjiuana. Lo stesso quindi, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
Aversa (CE). I carabinieri della sezione Operativa di Aversa hanno tratto in arresto per evasione DE CHIARA Francesco, cl. 79. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari nel comune di Minturno (LT) con autorizzazione a recarsi in Lusciano (CE) presso uno studio medico, è stato sorpreso in Aversa, alla via San Lorenzo, mentre circolava a bordo della propria autovettura, violando così luogo e orari disposti dall’A.G. Il DE CHIARA è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo. 

I Carabinieri della Stazione di Mondragone hanno tratto in arresto FUCILE Assunta, cl. 53 del posto. Alla stessa i militari dell’Arma hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dall’ ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Matera. La donna dovrà espiare la pena di mesi 6 di reclusione in quanto riconosciuta colpevole del reato di furto commesso in Matera il 02.12.2009. L’arrestata è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.

Nessun commento: