La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 11 novembre 2013

POLIZIA DI STATO - GLI AGENTI DEL COMMISSARIATO DI CASTELVOLTURNO ESEGUONO UN ARRESTO


         Si comunica che nella serata odierna, ambito predisposti servizi di polizia giudiziaria, agenti della Squadra Volanti del Commissariato di Castel Volturno, diretto dal Vice Questore Aggiunto - Dr.ssa Carmela D’AMORE, hanno tratto in arresto il pregiudicato napoletano CERRATO Patrizio, classe 1978, attualmente domiciliato a Mondragone, già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata.
         Gravato da vari precedenti penali, di fatto sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata in Mondragone, con relative prescrizioni, il predetto è stato tratto in arresto in esecuzione di Ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva emesso nella medesima giornata dalla Procura Generale della Repubblica c/o la Corte di Appello di Napoli – Ufficio Esecuzione penale.
         L’arrestato è stato rintracciato nella serata odierna presso il domicilio di Mondragone, proprio mentre stava uscendo di casa, e alla vista degli agenti si è consegnato ad essi senza opporre alcuna resistenza.
         Ultimati gli adempimenti di rito il CERRATO Patrizio è stato associato al Carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Nessun commento: