La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 14 gennaio 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


Nel corso della mattinata, in Villa Literno (CE), i carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per “istigazione alla corruzione e furto aggravato” I.R., cl. 69  del posto. L’uomo, proprietario di un panificio in quella via Roma, nel corso di un controllo presso quell’attività commerciale, in cui veniva riscontrato un furto in atto di energia elettrica e l’assenza di autorizzazione sanitaria per l’attività di panificazione,  al fine di eludere gli accertamenti, offriva ai militari operanti la somma di € 200,00 in contanti. L’attività commerciale è stata sottoposta a sequestro amministrativo. Sono state elevate contestazioni amministrative per l’importo complessivo di euro 5.000,00. L’arrestato, è stato condotto presso l’abitazione di residenza in regime di detenzione domiciliare.

Durante la decorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Marcianise unitamente ad una pattuglia della Compagnia d’Intervento Operativo di Napoli, impegnata nell’ambito della attività di prevenzione dei reati in genere sotto il coordinamento della Compagnia Carabinieri di Marcianise, sono intervenuti in Capodrise, ove era stato segnalato un tentativo di suicidio posto in essere da una giovane donna.
L’allarme era arrivato alla centrale operativa di Marcianise per il tramite dei Carabinieri di La Spezia, ai quali era pervenuta la segnalazione da parte di un utente di Facebook che aveva notato nella bacheca del blog dedicato a chi soffre di disturbi di ansia e panico, una frase pubblicata dalla giovane donna che riferiva di avere assunto l’intero flacone di un potente farmaco antidepressivo ed esplicitava la propria volontà di morire.
Le immediate attività di ricerca hanno consentito di localizzare l’abitazione della giovane donna. Effettuato l’accesso, i militari dapprima si sinceravano delle condizioni di salute della ragazza, richiedendo l’intervento di personale 118 e contestualmente rinvenivano il flacone del farmaco antidepressivo privo di contenuto. La donna, trasportata immediatamente presso l’ospedale civile di Aversa, veniva dichiarata fuori pericolo di vita e dimessa subito dopo.

Nessun commento: