La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 23 aprile 2014

TRASMISSIONI IN RAI DA CAMPAGNA ELETTORALE - TUTTI PARLANO DEGLI 80 EURO MENSILI NON CI PAGHI NEANCHE LE SIGARETTE E UNA PIZZA CON LA TUA FAMIGLIA

C’era una volta l’impiegato della pubblica amministrazione che in un certo senso aveva un  suo stipendio per mandare avanti la sua famiglia. Oggi quell'impiegato statale, forse perché appartenete alla prima repubblica, non ha più motivo di essere , perché l’impiegato modello non esiste più e chi come tanti altri non  riesce ad andare avanti facendo sacrifici, sentir parlare di un aumento di 80 euro in busta paga al mese, ti paghi soltanto un pacchetto di sigarette e una pizza al mese con la tua famiglia. In qualità di impiegato della pubblica amministrazione mi sento offeso e  mi vergogno, perché ascoltando i programmi rai , il contentino per far star zitta la triplice sindacale , CGIL , CISL E UIL  ( lo hanno capito tutti) per non alimentare polemiche nel pubblico impiego con scioperi vari  e dare cosi’ la possibilità  di fare un vero e proprio  voto di scambio in vista delle elezioni europee, è certamente palese. Ieri sera la trasmissione di Ballarò è stata per certi versi da vomito con personaggi che guadagnano più   del 200 per cento di un impiegato fare commenti sulla normativa a favore degli statali che da circa sei anni attendono un contratto di lavoro che è già scaduto . Colpa di chi ?? Semplice, della triplice sindacali  che sgancia i suoi capitani e colonnelli nei vari uffici per dare fumo negli occhi ad impiegati che quando devono essere presi per il culo come  i trasferimenti vari per la legge della  Spanding rewiew per chiudere uffici, forse non sanno neanche loro dove devono mettere i dipendenti,  scatta la corsa alla raccomandazione e ti senti dire “ tu a che sindacato strai scritto ?? e casomai si scopre che in una famiglia la moglie ha la tessera della CGIL e il marito quella del Nuovo centrodestra o addirittura di Forza Italia. Non si mettono vergogna neanche i dirigenti che per la chiusura di alcuni  uffici della pubblica amministrazione addirittura, a discapito degli stessi dipendenti, prendono soldi o compresi i capi reparto viene dato il contentino per assicurarsi  un posto al sole .    
Come siamo caduti in basso . Prendiamoli tutti a calci nel culo !!!

 Ma immaginate se scompare nel 2015 la provincia di Caserta,m che fine fanno i capitani e i colonelli della triplice??? Velo dico io – la fine delle botte a muro!! 

Nessun commento: