La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 14 aprile 2014

NCD SU MAGGIORANZA IN REGIONE CAMPANIA: “CALDORO VENGA IN CONSIGLIO PER RILANCIARE LA LEGISLATURA”.



Il gruppo del Nuovo Centrodestra in Regione Campania nell’ultima riunione dei capigruppo ha posto un problema di primaria importanza politica: “Caldoro ci deve dare un segnale di partecipazione” fanno sapere dall’Ncd. “Non è più una richiesta la nostra, ma una necessità per le sorti future del Consiglio regionale”. Inoltre,  appare necessario, secondo il gruppo, stringere un nuovo patto nella maggioranza. Aggiungono infatti: “Le nostre idee sono più che chiare ma, in questa situazione ibrida, non abbiamo gli strumenti per andare avanti. La situazione attualmente  è  surreale e non ci sentiamo di prendere in giro i cittadini.  O portiamo avanti il nostro lavoro di Consiglieri regionali, oppure finiremo per snaturare il nostro ruolo al servizio del territorio”. Infine, l’Ncd avverte il presidente della Regione: “Chiediamo a Caldoro di rendicontare sullo stato della maggioranza. Lo aspettiamo in Consiglio per chiarire questa situazione. In primo luogo per i cittadini e, poi, per il rispetto del ruolo politico del Consiglio. La sua presenza in Aula può divenire solo uno strumento per rafforzare l’azione governativa di quest’ultimo anno di legislatura".

Nessun commento: