La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 27 gennaio 2014

ATTIVITA' IN PROVINCIA - Giovani e lavoro: presentata in Provincia la fase conclusiva del progetto riservato ai giovani in cerca di occupazione. Zinzi: "Prepariamo i nostri ragazzi all'ingresso nel mondo del lavoro"

Stamani, presso la Sala Consiliare della Provincia di Caserta in corso Trieste, si è svolto il convegno conclusivo del progetto “Giovani e lavoro: incomincio da me”, di cui è capofila la Provincia di Torino e sono partner le Province di Caserta, Alessandria, Palermo e Vercelli, e che ha l’obiettivo di fornire un percorso formativo e informativo alla popolazione giovanile sulle possibilità offerte dal mondo del lavoro e sulle opportunità che le nuove tecnologie offrono al fine di “presentarsi” in modo adeguato nei colloqui con le imprese in vista di una potenziale assunzione.
All’incontro erano presenti il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, la direttrice dell’Agenzia Giovani Provinciale (AGP), Maria Giovanna Sparago, i rappresentanti degli istituti scolastici che hanno preso parte al progetto, ovvero il Liceo “Manzoni” di Caserta, l’istituto “Jommelli” di Aversa e l’istituto “Salesiani Sacro Cuore di Maria” di Caserta e dell’Associazione “Idea 30+1”.
La Provincia di Caserta attraverso l'Agenzia Giovani Provinciale, con atto deliberativo n.10 del 28 gennaio 2013, ha ritenuto opportuno, tra le iniziative a regia provinciale, aderire, in qualità di partner, al bando promosso dall’Unione Province Italiane (U.P.I.) “Azione provincEgiovani anno 2012”, in cui è prevista l’azione 1.2 “OCCUPABILITA’”, con il Progetto “Giovani e lavoro: incomincio da me”.
Tale progetto ha visto il coinvolgimento diretto di un numero stimato di circa 100 giovani di età compresa tra i 17 e i 19 anni e di altrettanti tra i 20 e i 24 anni, attraverso la realizzazione di 5 percorsi di formazione rivolti ai giovani in cerca di occupazione e di 5 percorsi formativi rivolti a studenti degli istituti secondari di secondo grado sui seguenti temi: funzionamento del mercato del lavoro e qualifiche professionali, modalità di comunicazione con le imprese, informazione sulla diffusione dei dati in internet e tecniche di produzione audio video.
Per la realizzazione dell’iniziativa sono state individuate come risorse territoriali favorevoli all’attuazione gli istituti scolastici, i centri per l’impiego e i punti e i centri informagiovani.
Tra le attività effettuate nell’ambito del progetto figura l’attivazione e sviluppo di un piano di comunicazione che prevede, tra le altre cose: la promozione dell’iniziativa presso i giovani di età compresa tra i 17 e i 19 anni, valorizzando il ruolo degli istituti scolastici del territorio quali soggetti in grado di intercettare tale fascia di beneficiari, l’analisi del materiale formativo/orientativo rivolto ai giovani esistente sui diversi territori coinvolti, la raccolta delle esperienze a livello locale ed analisi delle pratiche sperimentate in altri territori, la definizione di un archivio comune di pratiche e strumenti che verrà diffuso sul territorio di ciascuna Provincia. Inoltre, è stato dato spazio alla sperimentazione da parte dei giovani della produzione di videocurricula presso gli sportelli dei Servizi per l’impiego e degli Informagiovani e delle modalità di comunicazione via web con le imprese.
“Con questo progetto – ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi -  portiamo l’attenzione sui giovani per prepararli al meglio all’ingresso nel mondo del lavoro. E’ importante riuscire a sfruttare i moderni sistemi che possano facilitare questo compito. Il rapporto tra la Provincia e la scuola è ben instaurato e produce ricadute positive in ordine alle iniziative realizzate e ai risultati ottenuti. “Giovani e lavoro: incomincio da me” non è il primo progetto della Provincia che vede l’universo giovanile in primo piano e non sarà neanche l’ultimo. I giovani sono il nostro futuro ed è giusto che abbiano l’attenzione che meritano”.




Nessun commento: