La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 15 maggio 2014

SLOOW FOOD A CASERTA IN PIAZZA VANVITELLI -. ORGANIZZATO DA CHIEDILO ALLA LUNA

Sabato 17 maggio, alle ore 17.00 a Piazza Vanvitelli (sotto i portici della sede del Comune di Caserta), in occasione dello “Slow Food Day”, l’Associazione socio-culturale “Chiedilo alla Luna”, con gli anziani dell’ “Orto Buono” allestito presso l’istituto Manzoni, nell’ambito del progetto provinciale ‘L’altra età’, presenterà laboratori didattici al fine di sensibilizzare ad un’agricoltura familiare che impegnerà adulti e bambini. Saranno proposti laboratori di osservazione, esplorazione, manipolazione e sperimentazione che consentiranno ai più piccoli, supportati da simpatici nonni-contadini, di mettere le mani nella terra, scoprire la magia della semina e del raccolto, l’importanza della cura del germoglio e i segreti per l’allestimento di un piccolo orto in cassetta. L’Associazione “Chiedilo alla Luna” sarà impegnata anche in una campagna di educazione alla sana alimentazione che vedrà come protagonista Silveria Conte, autrice del libro “Tu sai cosa mangi?” (ed. Melagrana onlus). L’autrice, attraverso un laboratorio divertente e colorato tra zuccheri, vitamine e sali minerali, spiegherà perché il pomodoro è rosso, quanti litri d’acqua ci sono nel corpo umano, cosa vuol dire DOP, quante olive occorrono per fare un litro d’olio, ecc. A questi ed a tanti altri interrogativi daranno risposta i simpatici amici della scuola “De Libris”, insieme con i maestri e il pigro bidello Sasà. Con storie avventurose, giochi, filastrocche, indovinelli, piccoli esperimenti, sarà soddisfatta la curiosità e la voglia di conoscere dei bambini e, perché no, degli adulti, che potranno acquisire utili strumenti per “leggere” le etichette dei prodotti alimentari e fare una spesa salutare e responsabile. 

Nessun commento: