La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 16 gennaio 2014

DA STOP BIOCIDIO CASERTA - COMMISSIONE AMBIENTE A SANTA MARIA CV ANCORA UN MIRAGGIO - DI RIENZO COSA FAI ??

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Dopo 3 mesi dal Consiglio Comunale aperto al pubblico, tenutosi il 13 novembre 2013 presso il Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere, che aveva come oggetto l'emergenza rifiuti, in cui il civico consesso deliberò la costituzione di una Commissione Ambiente, ad oggi 14-01-14, tale Commissione non si è ancora insediata. Allo stesso modo nel consiglio comunale di novembre si deliberò di aumentare i controlli e le misure atte al monitoraggio dello smaltimento di rifiuti con particolare riguardo alle attività commerciali. Anche questa misura è stata disattesa senza alcuna valida motivazione.
Ancora, dopo il tavolo di confronto al Comune del 12 dicembre in presenza del sindaco Biagio Di Muro e
dell’assessore all’Ambiente Donato Di Rienzo, il giorno successivo ebbe luogo, presso il Teatro del Riuso,
un’assemblea pubblica per l’istituzione dell’Osservatorio verso RifiutiZero (in attuazione della delibera approvata nel gennaio 2012), a cui hanno partecipato esponenti delle associazioni cittadini, del Comitato #StopBiocidio Caserta, del Movimento NoGas, i rappresentanti di Sel e M5S e tanti cittadini interessati alla questione.
In questa due giorni di incontri l’assessore Di Rienzo si impegnò a diramare un avviso ad evidenza pubblica per la composizione dell’Osservatorio, in maniera tale che per la fine del mese di gennaio si potesse andare a comporre l’organismo. In data odierna non abbiamo alcuna notizia circa questo bando né sulle intenzioni e le tempistiche che l’Assessore ha a tal riguardo.
Non vorremmo credere che questi ritardi nell’adempimento degli impegni presi dall’Amministrazione vogliano nascondere la cattiva volontà a perseguire strategie virtuose e dare finalmente una svolta alla gestione della materia ambientale a Santa Maria Capua Vetere, prolungando ulteriormente lo stato di immobilismo che avvolge da tempo la nostra città.
Date queste premesse, il Comitato #StopBiocidio Caserta
CHIEDE
una risposta concreta e rapida circa la volontà dell'Amministrazione:
• per la costituzione della Commissione Ambiente;
• l'attivazione del monitoraggio dello smaltimento di rifiuti;
• la pubblicazione dell’Avviso ad evidenza pubblica per l’Istituzione dell’Osservatorio Rifiuti Zero

Nessun commento: