La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 30 luglio 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


In Marcianise (Ce), i carabinieri della locale Compagnia, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, in flagranza, Nocera Andrea, cl.1989 del posto, perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma hanno trovato il 26enne in possesso di 50 grammi di marijuana suddivisa in 68 dosi, 35 grammi di hashish suddivisi in 15 dosi, 13 grammi di cocaina suddivisa in 7 dosi e 2 banconote da euro 20. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Teverola (Ce), i carabinieri della locale Stazione hanno rintracciato ed arrestato Muka Fitnete, cl.1968 di origini albanese, perché destinataria di un’ordinanza di misura cautelare emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Napoli, poiché ritenuta responsabile dei reati di associazione per delinquere, ricettazione, possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. L’arrestata è stata accompagnata presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Mondragone(Ce), i Carabinieri della locale Stazione hanno arresto Filosa Angelo cl.1965 del posto, perché ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. I militari dell’Arma hanno sorpreso il 50enne fuori dal proprio domicilio senza un giustificato motivo. L’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione, sempre in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo dinnanzi l’Autorità Giudiziaria.


In San Felice a Cancello (Ce), i carabinieri della Stazione di Cancello, nell’ambito di un servizio per la tutela degli animali, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria una 52enne del posto che pratica l’attività di pascolo, perché ritenuta responsabile del reato di abbandono e maltrattamenti di animali. I militari dell’Arma, coadiuvati dal Nucleo Provinciale delle Guardie Zoofile di Caserta, hanno ispezionato un terreno di proprietà della donna, dove hanno trovato 4 cuccioli di razza meticcia, tutti legati ad una corda, tenuti in pessime condizioni igieniche, senza acqua né cibo e con la coda e le orecchie tagliate. I cuccioli sono stati affidati ad un canile.

Nessun commento: