La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 6 febbraio 2017

LA CORTE DI CASSAZIONE ANNULLA LE ESIGENZE CAUTELARI PER IL COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI SAN FELICE A CANCELLO SCARANO


Si è tenuta stamane l'udienza in Cassazione riguardante il Comandante della Polizia Municipale di San Felice a Cancello, Francesco Scarano. Si èdibattuto sulla correttezza dell'ordinanza del Tribunale del Riesame di Napoli che aveva escluso l'associazione per delinquere ed aveva
ritenuto sussistenti le esigenze cautelari a carico dell'indagato. La  Corte Romana - Sesta Sezione Penale - all'esito della discussione dell'Avv. Alberto Martucci e dell'Avv. Dario Vannetiello, ha
rigettato il ricorso del P.M. che insisteva sull'esistenza del reato associativo, ed ha accolto il ricorso dell'Avv. Martucci annullando la decisione del Tribunale del Riesame ed escludendo le esigenze cautelari incapo allo Scarano. 

Nessun commento: