La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 3 ottobre 2016

APPIA GATE - TERREMOTO GIUDIZIARIO GIUDIZIARIO DI SAN FELICE A CANCELLO . INTERROGATO I PROPRIETARI E FAUTORI DEL SAN CARLO STREET FESTIVAL

 Si delineano le tesi difensive degli indagati coinvolti nel terremoto giudiziario di San Felice a Cancello. Oltre al sindaco Pasquale De Lucia , davanti al gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Giovanni Caparco hanno risposto alla domande anche i responsabili della manifestazione che domenica sera si è conclusa a Caserta in via San Carlo . Andrea de Lucia e Clemente de Lucia difesi dall’avvocato Renato Iappelli sono stati interrogati lunedì  mattina e sembra hanno dato una versione dettagliata dei fatti contestati . Per i neo proprietari dei tre locali in via San Carlo sono stati interrogatori abbastanza lunghi.   I Carabinieri della Compagnia di Maddaloni li avevano posto in custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di S. M. Capua Vetere, su conforme richiesta della locale Procura, dove la misura era stata applicata anche  nei confronti di amministratori, funzionali, impiegati del Comune di San Felice a Cancello, del comandante della polizia municipale, nonché di imprenditori, alcuni dei quali operanti nel settore dei rifiuti, per il delitto di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una pluralità di delitti di pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione. Fra gli altri, sono stati contestati fatti di corruzione, di falso in atto pubblico, di turbativa d'asta, ancora una volta legati alla gestione dei rifiuti. 


1 commento:

GDF Suez Contatti ha detto...

Grazie per la condivisione.
Complementi per il blog!