La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 8 agosto 2016

ESCLUSIVA SANTA MARIA CAPUA VETERE - IL SANTA TERESA DOPO ESSERE STATO DIROCCATO E CHIUSO , ADESSO IL COMUNE DEVE PAGARE ANCHE ANCHE IL RESPONSABILE DELLA SICUREZZA

QUANDO L'ISTITUTO , NEL GIORNO DELLA LAUREA DEL FIGLIO VENNE "ISPEZIONATO" DALL'EX PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI NAPOLI E DELLA DDA DI NAPOLI DOTTOR CORDOVA..... CHE SCUOTE' LA TESTA IN SENSO DI SGOMENTO!!!! - 
IO TESTIMONE OCULARE   
Oltre al danno anche la beffa , l’Istituto di Santa Teresa di Via troiano non solo è stato completamente abbandonato e messo in disuso e nessuno negli ultimi 15 anni si è mai interessato al problema , ma adesso il comune di santa Maria Capua Vetere ha perso anche una procedimento civile e deve risarcire il direttore della sicurezza dei lavori L’ingegnere Nicola Rennella per una fattura non pagata di 44 mila euro oltre le sanzioni e gli interessi . A Sentenziarlo sono stati i giudici campani che hanno dato torto al comune in un procedimento instaurato dall’ingegnere Rennella il quale visto i continui ritardi dell’ufficio tecnico e del Comune di Santa Maria Capua Vetere, dopo aver presentato la fattura e non venderla messa in liquidazione , ha ritenuto di rivolgersi ai giudici per avere ragione di un pagamento . la sentenza è stata emanata nel luglio 2016 e più precisamente agli inizi  di luglio , ma mai nessun politico e nessun amministratore negli ultimi 20 anni si è mai interessato al problema . Con il diroccamento dell’istituto di Santa Teresa di via troiano a Santa Maria Capua Vetere si è voluta cancellare la storia di ujna città che negli anni pregressi ha conosciuto ricchezza e splendore .
Anche se nel 1986/87 avvenne la chiusura dell’Istituto “S. Teresa” di Via Troiano, la struttura di un antico monastero carmelitano,  per 140 anni sono state istruite e formate generazioni e generazioni di alunni non solo di S. Maria C. V., ma anche dei paesi limitrofi per la presenza dell’educandato. La tradizione del vecchio Istituto passò nell’edificio di Via Tari donato alla Congregazione dal Giudice Federico Pezzella, che guarda caso era anche il titolare dell’appartamento di mio nonno Antonio Petrillo farmacista e dove mia madre ha risieduto per alcuni anni per poi trasferirsi in via latina, vi era una scuola materna ha continuato per circa 25 anni a educare e formare bimbi fino a quando, anche se in piena fioritura, ha chiuso i battenti per la carenza di nuove vocazioni religiose ed ha accolto suore anziane provenienti da varie case.Con la scuola materna sono finite anche le attività pastorali in cui alcune suore erano impegnate: catechesi, liturgia, canto…Ma non finisce qui perché la beffa è al quadrato , perché adesso l’ingegnere Rennella con il suo avvocato, se il comune non pagherà nel mese di agosto , ma sarà improbabile notificheranno agli inizi di settembre un precetto non solo per i 44 mila euro della fattura ,ma tutti gli annessi e connessi.
Molti amministratori politici della città desiderano essere più presenti sul territorio chiamando colleghi giornalisti e riempendo pagine di internet e di giornali con cretinate e fesserie facendo una lotta di poltrone, ma mai interessandosi a quello che Santa Maria Capua Vetere è .
Si dice troppi, galli a cantare e troppe galline a prostituirsi covando uova a destra e a  manca. 

Ma una domanda sorge spontanea “ Anto’ ma te convenuto fa u sindaco con questi chiari di luna , a gente ignorante ce l’hai attorno !!!

Nessun commento: