La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 10 giugno 2016

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Sessa Aurunca hanno tratto in arresto per furto aggravato GREGORIO Valerio, cl.83, di Mondragone. Il 33enne bloccato sulla SS Domiziana dai militari dell’Arma mentre viaggiava alla guida di un ciclomotore Honda SH 150, poco prima rubato in Formia ad un 62enne di Gaeta, ha abbandonato il mezzo dandosi alla fuga a piedi. Inseguito dai carabinieri è stato poco dopo bloccato. I ciclomotore, recuperato è stato restituito all’interessato. L’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.


Nel corso della notte i Carabinieri del Comando Stazione di Maddaloni, hanno tratto in arresto un 14enne di Maddaloni ritenuto responsabile di rapina perpetrata in danno di un 15enne di San Felice a Cancello. Il giovanissimo, nella circostanza, nei pressi della Stazione ferroviaria di Maddaloni, si è avvicinato alla vittima e con violenza e minacce gli ha asportato il telefono cellulare marca “Samsung”, per poi dileguarsi a piedi per le vie limitrofe. I carabinieri a seguito di attività investigativa hanno individuato il responsabile ed a seguito di perquisizione domiciliare hanno recuperato il cellulare rapinato restituendolo al legittimo proprietario. L’arrestato è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza dei Napoli Colli Aminei.

I Carabinieri del Comando Stazione di Trentola Ducenta hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, SALZILLO Francescocl. 1981, di Villa di Briano. I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione veicolare hanno rinvenuto esequestrato grammi 14,75 di cocaina, confezionati in bustine ed euro 30,00  in contanti, ritenuti provento dell’illecita attivitàL’arrestatoè stato posto ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Nessun commento: