La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 24 maggio 2016

VISITA AL MERCATO SETTIMANALE DI VIA RUTA, VENTRE ASCOLTA LE LAMENTELE DEGLI UTENTI E DEI COMMERCIANTI - PRESTO UN INCONTRO CON GLI AMBULANTI.

Tappa al mercato di via Ruta sabato mattina per Riccardo Ventre che ha voluto ascoltare dalla viva voce dei cittadini che frequentano settimanalmente la fiera, e degli operatori commerciali che vendono le proprie merci, le impressioni ed un giudizio sull'organizzazione e sull'andamento della stessa.
Tante le lamentele raccolte da una parte e dall'altra, a partire dagli utenti che hanno sottolineato l'assenza dei servizi igienici, il poco decoro dell'intera area, la disposizione caotica dei banchi di vendita che determina la mancata ripartizione per settori merceologici.
Anche i mercatali hanno palesato diverse difficoltà operative, mostrando lo stato di abbandono e di degrado in cui versano i bagni o ciò che resta degli stessi che ormai non sono utilizzabili da anni.
Quindi, gli operatori hanno rilevato la necessità di rendere finalmente il mercato coperto così da consentirne lo svolgimento anche durante l'inverno, in giornate particolarmente rigide, o quando piove o ancora d'estate quando fa molto caldo.
Unanime la denuncia contro l'abusivismo e la contraffazione dilagante tanto all'ingresso quanto all’interno dell'area mercato, dove numerosi sono i banchetti non censiti e non in regola, senza un minimo di controllo e di repressione del fenomeno.
Nei prossimi giorni, il candidato sindaco di movimenti civici e partiti politici di centrodestra incontrerà un gruppo di commercianti all'interno del mercato di via Ruta per un approfondimento delle questioni sollevate ed un confronto sui servizi da offrire alla vasta utenza all'interno dell'area.

"Il mercato di via Ruta va rilanciato e ripensato con nuovi servizi ed una rinnovata struttura - spiega Ventre - che veda la realizzazione della copertura e la previsione di energie alternative per garantirne un funzionamento a costo zero per le casse comunali. I settori vanno suddivisi per categorie merceologiche con box vendita da assegnare a ciascuno degli operatori dopo un attento censimento, così da evitare abusivi e contraffattori con l'impiego costante della Polizia Annonaria che deve effettuare i dovuti controlli. Analogamente, vanno offerti servizi adeguati agli utenti, anche e soprattutto in funzione della centralità del mercato di Caserta che va confermata, attesi che vi affluiscono cittadini e clienti dal l'intera provincia di Terra di Lavoro ed anche oltre".

Nessun commento: