La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 19 maggio 2016

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

I carabinieri del Comando Stazione di Castel Volturno hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzione penali del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di VIGLIONE CASTRESE, cl. 65, del posto. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, dovrà espiare la pena residua di anni 5 e mesi 4 di reclusione poiché ritenuto colpevole del reato di rapina aggravata in concorso, commessa il 15.11.2013 in Casagiove. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale Santa Maria Capua Vetere. 
 Nel corso del tardo pomeriggi di ieri, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato CAPASSO Luigi, cl. 73di Acerra (Na), resosi responsabile del reato di furto. L’uomo, dopo aver rotto il sistema antitaccheggio, posizionato ha asportato sei magliette, tipo polo, all’interno del negozio Benetton, ubicato presso il centro commerciale “Campania”, è stato poi bloccato dai militari dell’Arma che lo hanno tratto in arresto. L’arrestato, verrà giudicato con rito direttissimo.
 I Carabinieri della Stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno tratto in arresto in flagranza di reato, in quel centro, per estorsione Fischetti Mario, cl. 1985, del luogo.
I militari dell’Arma, su richiesta del padre, intervenivano presso l’abitazione ove bloccavano l’uomo, che poco prima, con violenza e ripetute minacce, aveva preteso la somma di euro 50 dai genitori per l’acquisto di sostanza stupefacente.
L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
I Carabinieri della Stazione di Castel Volturno hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzione penali del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di PESACANE Daniele, cl.1978 del luogo.
L’uomo dovrà espiare la pena residua di mesi 8 di reclusione, poiché colpevole del reato di furto aggravato, commesso il 02.03.2009 in Castel Volturno. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.


Nessun commento: