La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 13 marzo 2016

DRAMMA REGGIA DI CASERTA - IL DOTTOR FELICORI SI SERVE DELLA TRASMISSIONE DEL GILETTI, MA NON SI RENDE CONTO CHE LUI HA FATTO IL SALTO DI QUALITA' !!!

Se devo essere sincero in qualità di casertano non ho gradito molto la trasmissione di Giletti , perchè , forse si doveva documentare di più sulla conoscenza della Reggia di Caserta e su ciò che è si è organizzato negli anni precedenti . 

 Mi meraviglio come un Giletti , autentico RATMAN  è lavato la bocca con la Reggia di Caserta su imput del Direttore Mauro Felicori. 
Non sto qui a condannare qulacuno,  ma mi meraviglio come i colleghi  giornalisti casertani della prima repubblica che si ricordano tutte le manifestazioni che si sono avute all'interno del parco reale, non abbiano scritto una sola parola su come veniva pubblicizzata la Reggia nel periodo 1960/1990 fino al 2000 nel terzo millenio : 

 Bene caro Dottor Felicori e rattuso Giletti adesso viricordo io qualcosa .
 Iniziamo col dire che la Reggia di Caserta negli anni sessanta , quando qualcuno di loro teneva forse ancora i pannolini  è stata inserita in una trasmissione europea come Giochi senza Frontiere dove il sottoscritto ne è testimone  nella Pescheria grande . 
 Non possiamo non dimenticare tutti i video di numerosi complessi italiani che artisti italiani e stranieri girati negli anno sessanta e settanta all'interno  della reggia con  un serata con il Festival bar 1969. 
 Non possiamo non dimenticare come nel secondo millennio   Renzo ARBORE , FIORELLO e altri artisti e soprattutto registi  abbiamo  scelto la Reggia di Caserta come sceneggiati e film come Missione Impossibile con Ton Cruise .  Ed ancora le serate con l'Aperia nel giardino inglese con compagnie teatrali  in estate . e guarda guarda Dottor felicori e Dottor Giletti non vi siete ricordati il  G7 a Caserta con Clinton ed altri potenti della terra. 
 A ne sembra che il dottor Felicori c on la nomina a palazzo reale abbia lui avuto un nuovo rinascimento forse perchè aveva bisogno di un salto di qualità . 
Ecco alla fine della trasmissione  mi sono molto arrabiato perchè Giletti ha nominato il nome di Saviano . Caro Giletti Saviano è diventato grande grazie a quel rimbambito di Silvio Berlusconi che ha affossato la regione Campania e grazie anche a Matteo Renzi Fannullone doc . 
 Scusate ma preferisco essere un Borbone  appartenente al Regno delle due Sicilie anzicchè essere un italiano che sputa nel piatto dove ha mangiato.     

Nessun commento: