La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 11 marzo 2016

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

I Carabinieri della Stazione di Maddaloni (CE), in quel centro, hanno eseguito un ordine di espiazione pena, emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Pisa, nei confronti di Dell’Aquila Domenico, cl. 1978, residente in Ponsacco (PI), di fatto domiciliato in Maddaloni. L’uomo dovrà scontare una pena detentiva di anni uno e mesi sei, poiché responsabile del reato per spaccio di stupefacenti, commesso nell’anno 2008 nel comune di Ponsacco. Lo stesso, è stato accompagnato in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

I carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord nei confronti di VITALE Pasquale, cl. 38 di Sant’Arpino. Il provvedimento cautelare p stato emesso in ragione degli elementi probanti in ordine  alle responsabilità dello stesso emerse per il tentato omicidio commesso in data 09.03.2016  in Sant’Arpino ai danni di VIELE Marco. L’arresto è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.


I Carabinieri della Stazione di Frignano (CE), in Villa di Briano (CE), hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli Nord nei confronti del nigeriano Okoh Blessing, domiciliato in Villa di Briano. L’uomo dovrà espiare una pena detentiva di anni 2, mesi 4, e giorni 28, poiché riconosciuto responsabile del reato di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, commesso nel dicembre 2013 in Trentola Ducenta (CE). L’arrestato è stato sottoposto alla detenzione domiciliare, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.
 I carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ADEBAYO Iyabode Adunni, cl. 66 e EDOZIOGOR Chukwulote Alexander, cl. 77, entrambi nigeriani.  I due, a seguito di perquisizione domiciliare sono stati trovati in possesso di un involucro contenente gr. 11  di sostanza stupefacente di tipo eroina, occultato interno comodino della camera da letto. I militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato anche materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. Gli arrestati verranno  giudicati con rito direttissimo .

Nessun commento: