La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 18 febbraio 2016

UE. Lucio Romano (Democrazia Solidale): Brexit. Trovare una soluzione è necessaria per il futuro della Gran Bretagna e per l'Europa.

"Il prossimo appuntamento del Consiglio europeo è di assoluta importanza per la comunità dell'Europa che mira ad un accordo sulle riforme richieste dal Regno Unito in vista del referendum sulla permanenza o l'uscita dall'Unione Europea (cd Brexit), nonchè sul tema migrazioni e rifugiati" dichiara il senatore Lucio Romano esponente di Democrazia Solidale e vicepresidente della Commissione Politiche Europee nel suo intervento in Aula in merito alle comunicazioni del presidente del Consiglio Matteo Renzi sul Consiglio europeo del 18-19 febbraio. 
"Lauspicio è quello di raggiungere una soluzione che tenga conto della situazione peculiare di Paesi come il Regno Unito ma che non ceda a compromessi a ribasso, dannosi o potenzialmente nocivi per il futuro del nostro Paese e per l'Europa", sottolinea Romano. "Non possiamo permetterci un'uscita del Regno Unito dalla UE. I cambiamenti proposti sono una base per intavolare trattative efficaci e non discriminatorie per nessuno. Ritengo che il prossimo Consiglio europeo dovrà consentire di tenere Londra in Europa a condizioni che però che non si ledano le libertà fondamentali e i principi fondanti della comunità europea", conclude il senatore.

Nessun commento: