La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 1 febbraio 2016

PILLOLE MATTINIERE - CARO DUCETTO DI FIRENZE , MA TU TIMBRI ???



Mi sono sempre domandato se gli onorevoli e senatore della Repubblica Italiana e i Ministri e sottosegretari e tutte le persone essendo al servizio dello stato se la mattina quando giungono presso gli Uffici  preposti timbrano  il loro badge  con l'entrata e l'uscita per la pausa pranzo e il ritorno e quindi l'uscita definitiva per chiudere la giornata lavorativa . Ma , forse è anche vero, che gli operatori  della Costituzione Italiana non conoscono orario e quindi sono esentati dal famoso timbro del Cartellino. 
 Ma una domanda sorge spontanea  - se non lo timbrano loro perchè lo dovrebbero timbrare  gli Italiani?
Come recita un proverbio napoletano u' cummanà e megl' ro' fottere !!!

Egregio presidente ma mi spieghi , nella vostra classe dei furbetti del cartellino è contemplato anche un piccolo impiegato  della pubblica amministrazione figlio unico di madre vedova che si precipita dal suo genitore ultraottantenne  dopo essere stato chiamato dallo stesso in preda una crisi di Alzeimer, (caso eccezionale, mai successo per l'impiegatoche lavora indefessamente)   senza aver timbrato , ma facendo rientro in ufficio, ha ottemperato al suo lavoro andando oltre il suo normale orario recuperando il tempo perso  addirittura  nella stessa giornata?? 
Sono considerati anche lo ro assenteisti e devono essere essere licenziati ??? 

 Vorrei una risposta dai sommi grandi ed importanti illuministi che abbiamo noi in Italia, dopo la prima repubblica.   

Nessun commento: