La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 18 febbraio 2016

LA GUARDIA DI FINANZA DONA OLTRE DUE TONNELLATE DI GENERI ALIMENTARI PER SCOPI DI BENEFICENZA

La Guardia di Finanza di Marcianise ha portato a compimento un’importante iniziativa di beneficenza, donando al Banco delle Opere di Carità di Caserta oltre 2 tonnellate di prodotti surgelati. L’evento si è svolto presso la sede delle Caserma “Ten. D. Passamonti”, sede della Compagnia delle Fiamme Gialle, alla presenza del Comandante del Reparto e del Direttore della predetta Onlus. I generi alimentari, consistenti in 345 colli di verdure surgelate, costituivano il carico di “copertura” di ben 30 pedane di sigarette estere prive del sigillo dei Monopoli di Stato, pari a 8 tonnellate, sequestrate qualche mese fa dalla Guardia di Finanza nell’ambito di una vasta operazione anticontrabbando. Nell’occasione, il Tribunale di Napoli Nord condannò per direttissima l’autista dell’autoarticolato, di nazionalità greca, ad un anno e sei mesi di reclusione e a 18 milioni di euro di multa, disponendo la confisca del mezzo e dell’intero carico. Nella giornata di ieri, la predetta Autorità Giudiziaria ha concesso l’autorizzazione per donare in beneficenza i generi alimentari al Banco delle Opere di Carità, per il perseguimento degli scopi assistenziali cui l’associazione è preposta. In un periodo di difficoltà e ristrettezze economiche, in cui versano diverse famiglie anche nella nostra provincia, assume maggiore significato il gesto di beneficenza della Guardia di Finanza. 

Nessun commento: