La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

sabato 27 febbraio 2016

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

I Carabinieri della Stazione di Macerata Campania (CE), nella decorsa notte, in quel centro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Russo Salvatore, cl. 1975, di Marcianise (CE). L’uomo, fermato per un controllo dai militari dell’Arma alla guida di un autocarro, si è subito mostrato particolarmente agitato insospettendo i militari che hanno proceduto alla sua perquisizione. Lo stesso è stato trovato in possesso di 9 involucri termosaldati contenenti sostanza stupefacente del tipo “cobret” del peso complessivo di gr. 2, occultati nelle parti intime, e la somma in contanti di euro 25. La successiva perquisizione sia domiciliare che presso l’esercizio commerciale dell’uomo, un’autorimessa con sede in Capodrise (CE), ha consentito di rinvenire, in quest’ultimo sito, 7 flaconi di “metadone” per complessivi 700 ml, senza che lo stesso risulti in cura presso alcun sert, nonché materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione e posto agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
 I carabinieri del Comando Stazione di Maddaloni hanno notificato un ordine di espiazione pene detentive, emesso dal Tribunale di Firenze, nei confronti di  Dell’Aquila Domenico, cl. 78 di Maddaloni. L’uomo deve espiare la pena di anni 1, mesi 5 e giorni 25, poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente, commesso in Ponsacco (Pi), nell’anno 2014. Il 38enne è stato sottoposto in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

Nessun commento: