La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 17 gennaio 2016

PILLOLE MATTINIERE CASERTANE - CARI CITTIDINI MA SIETE SICURI CHE IL DUCETTO DI FIRENZE MANTIENE LE PROMESSE FATTE O IL FELICOTTERO DI TURNO SE LIPPPA SOLTANTO LUI !!!?

Quante promesse che poi non saranno mantenute , ma soprattutto quanti politici che non fanno altro che nascondersi per paura di qualche lingiaggio dalla popolazione  ed uscire quando giunge un personaggio politico importante per fare passerella .
 Ieri mattina non avevo chiesto di entrare ne ho chiesto di essere accreditato per vedere "il ducetto di Firenze"che si è degnato di venire a vedere come la Reggia di Caserta   ancora in fase di ristrutturazione , con la precisazione da più di 14 anni ed oggi, soltanto perchè hanno cacciato la Scuola specialisti dell' Aeronautica per cercare , ma si fa per dire, credibilità ad un gioiello vanvitelliano preferito ad altri musei e monumenti dai personaggi doc, i personaggi politici dell'italia " che conta "  sono tornati ancora una volta ieri mattina . Nascosti fra la folla con sorrisi sarcastici , c'erano anche Gianni e Pinotto , Pippi calzelunghe, la strega malefica , il gay d'eccezione, la prostituta romena e u mast e fest . 
 Ah se fosse vivo Carlo di Borbone li avrebbe cacciato tutti fuori a pedate ed arrestati per quello che hanno fatto . 
Secondo qualcuno hanno liberato il nemico , ma in realtà hanno affossato anche di più una Reggia che addirittura le persone perbene di Caserta e della provincia si recavano con i propri figli per concedere una giornata diversa ai propri figli. 
Ieri mattina quello che ho visto fuori la Reggia di Caserta e senza precedenti uno scollamento fra il popolo e i suoi amministratori , cosa ben diversa quando il 24 luglio 2015 Papa Francesco ha celebrato la Santa Messa in Piazza carlo III .
Anche i miei colleghi giornalisti, invece di entrare dentro il teatro di corte ed aspettare la conferenza stampa, erano tutti fuori aspettando il ducetto di Firenze per immortalarlo  con tanto di cartellino dove era scritto "pass stampa"  con il nome e cognome per dire " c'ero anche io ".   Che fine di merda abbiamo fatto !!!!
 Per la verità sono stato fino alle 10.30 poi mi sono scocciato di veder tante facce inutili e sono andato via . Ieri sera ho visto anche i servizi e le interviste ! Caro Felicottero  che ne sai tu della Reggia di Caserta non sei neanche un Vanvitelliano Doc , come noi casertani!! A te interessano soltanto i 3 milioni di euro in modo da aggiustare qualche " lavoretto "  come diceva il grande Massimo Troisi !!! Tanto tu farai pagare sempre i casertani ed anche più del dovuto , ma dalle nostri parti sai come si dice "accattatel e mericin'! Meno male che sono un vanvitelliano doc , d'altronde sono stato iscritto alla scuola media luigi vanvitelli qunado ancora era all'interno di Palazzo Reale e i miei filoni, quando erano belle giornate le trascorrevo senza pagare nei giardini della reggia nascondendomi  fra le frasche con ragazzine facendo il petting  per non farmi trovare dai controllori del parco !  
   

Nessun commento: