La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 1 dicembre 2015

ECCO CHI SONO I BRUTO...S CHE HANNO FATTO CADERE IL SINDACO DI MURO CON LA COMPLICITA' DI PASQUALINO PARSIFAL PO PO


Al posto dei consiglieri provinciale decaduti per effetto della sfiduci al sindaco di Santa Maria Capua Vetere entrano il sindaco di Cervino , l'avvocato  Giovanni De Lucia, il sindaco di Valle Agricola  Rocco Landi , il consigliere Basilio Vernile di Sessa Aurunca    


Tutti si ergono a paladini della vittoria , ma vorrei che molti cittadini sammaritani riflettessero su quanto accaduto . La minoranza che non contenta di quanto accadeva a Santa Maria Capua Vetere ha cercato in tutti i modi di scavare nella maggioranza e portare dalla sua quattro consiglieri comunali che aveva giurato fedelta' al sindaco  Biagio Di Muro. Ma cosa è andato storto?! , Cosa ha fatto cambiare idea ai consiglieri comunali che sono andati a votare la sfiducia al sindaco ?!  Qualcuno ha fatto il bruto anzi i "Brutos"che  sono quattro, come la canzone di Gino Paoli "eravamo quattro amici al bar oggi invece la canzone è cambiata " Eravamo quattro Brutos  al Bar"!!   . Il primo doveva ringraziare  con la faccia per terra perchè tutti i familiari erano stati sistemati dal padre iniziando proprio   dal padre che da poco  era andato in pensione, aveva finanche preteso nei confronti del sottoscritto che non potevo essere eletto, perchè, millantando un amicizia con la famiglia del sindaco , il figlio doveva fare il consigliere ed anche l'assessore . Il secondo usciva fuori  da un fallimento pilotato, ed è andato dalla famiglia del sindaco per cercare di entrare in consiglio per salvare la faccia , Ma purtroppo non venne eletto  e dovette aspettare la nomina di qualche consigliere comunale ad assessore per farsi spazio. il Terzo medico,da piccolo allevato con amore vicino alla famiglia del sindaco  , ad un certo punto si è scordato a chi era figlio e ha fatto di testa sua,  e presto sapremo della sua merce di scambio. Dulcis in  fundo se la paura fa 90,   23 fa u scem . Il quarto consigliere che ha firmato è quello che per tutta la mattinata ha fatto rivoltare nella tomba tre persone . In primis suo zio l'architetto Alfredo Di Patria perchè aveva combattuto affinchè venisse approvato il progetto del Campo Sorbo , è stato capace di votare contro. il secondo è un altro zio Pietro Feola , che aveva combattuto contro il malaffare e contro la vecchia amministrazione capeggiata da molti consiglieri di minoranza . Il terzo è l'assessore Mario Tudisco che aveva un debole per lui, lo considerava un astro nascente della politica . 
Ebbene se questi quattro Bruto...s si sono rivoltati contro il sindaco, automaticamente sono usciti definitivamente dalla scena politica come hanno fatto i lori colleghi in altri comuni  ,  dove i primi cittadini sono stati delegittimati o sciolti; due consiglieri di minoranza e lo stesso consigliere di maggioranza che ha votato contro il bilancio, ricoprivano anche la carica di consiglieri provinciali che a loro volta sono decaduti.
Al loro posto entrano il sindaco di Cervino l’avvocato Giovanni De Lucia , al posto di Fabio Monaco, il sindaco di Valle Agricola Rocco Landi, al posto dell’avvocato Nicola Leone e il consigliere comunale di Sessa Aurunca Basilio Vernile al posto di Danilo Feola. Quindi caro Pasquale  hanno perso tutti anche la famiglia del nuovo candidato sindaco da cui prendi qualcosina per mangiare !

Alla fine aggiungi: per il momento ci fermiamo qua, ma giorno per giorno ci saranno delle novità, parleremo anche degli amanti diabolici dei servizi sociali

Nessun commento: