La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 23 novembre 2015

Tutti i mercoledì al cinema/teatro Ricciardi di Capua IL CINEMA D’AUTORE “QUELLI CHE IL CINEMA DI MERCOLEDÌ”

una selezione di film curata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, l'associazione CasertaFilmLab e Ex Libris di Palazzo Lanza.

Mercoledì 25 novembre ore 20.30

PER AMOR VOSTRO

Di Giuseppe Mario Gaudino

Con Valeria Golino, Massimiliano Gallo, Adriano Giannini, Salvatore Cantalupo, Rosaria De Cicco, Elisabetta Mirra, Daria D’Isanto, Edoardo Crò.


Continuano al Teatro/cinema Ricciardi di Capua gli appuntamenti con il cinema d’autore. A chiudere la programmazione di novembre mercoledì prossimo sarà “Per amor vostro” di Giuseppe Mario Gaudino.
Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2015, il film vede protagonista una straordinaria Valeria Golino che, per questa interpretazione, ha meritato la Coppa Volpi come migliore attrice.

E’ la storia di Anna, un tempo bambina spavalda e coraggiosa e oggi donna "ignava", nella sua Napoli. Una donna che da vent'anni ha smesso di vedere quel che davvero accade nella sua famiglia, preferendo non prendere posizione, sospesa tra Bene e Male. Per amore dei tre figli e della famiglia, ha lasciato che la sua vita si spegnesse, lentamente. Fino a convincersi di essere una "cosa da niente". La sua vita è così grigia che non vede più i colori, benché sul lavoro - fa la "suggeritrice" in uno studio televisivo - sia apprezzata e amata, e questo la riempia di orgoglio. Anna ha doti innate nell'aiutare gli altri, ma non le adopera per se stessa. Non trova mai le parole né l'occasione per darsi aiuto. Quando finalmente, dopo anni di precariato, riesce a ottenere un lavoro stabile, inizia il suo affrancamento da questo stato. Anche dal marito, del quale decide finalmente di liberarsi. Da quel giorno affronta le tante paure sopite negli anni, come quella di affacciarsi al balcone di fronte al mare. Perché sa che quel mare è per lei un oracolo. Il mare unico elemento ancora non contaminato dal suo sguardo grigio.

L’iniziativa del teatro/cinema Ricciardi prevede che, con l’acquisto di una tessera prepagata di 15 euro, si ha diritto alla visione di 4 film d'autore al prezzo di tre, spendibile in qualsiasi mercoledì della stagione cinematografica al Ricciardi. La visione del film, senza l'acquisto della tessera, avrà un costo di 5.00 euro come tutti i film programmati per il resto della settimana.
I possessori della tessera Caserta film Lab pagheranno, il mercoledì, 4.00 euro.

 “Restituire lo storico Teatro Ricciardi alla città – ha spiegato Gianmaria Modugno del teatro/cinema Ricciardi – significa anche recuperarlo nella sua funzione principale, quella di fulcro aggregativo dove incontrarsi per condividere la bellezza dell’espressione artistica in scena. Gli appuntamenti del mercoledì, così come tutte le altre iniziative che proporremo a breve, saranno momenti d’incontro per il pubblico in un clima familiare e intimo. Ad attenderli, appuntamenti di qualità resi possibili grazie alla collaborazione di realtà associative consolidate che al Ricciardi di Capua hanno fatto squadra”.


Nessun commento: