La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 27 novembre 2015

PILLOLE MATTUTINE - IL CONSIGLIO APPROVA IL BILANCIO - MA DUE PAROLINE ALL'AVVOCATO FEDERICO SIMONCELLI VANNO DETTE PER LA SIGNORILITA' CHE LO CONTRADDISTINGUE

Caro Federico ti scrivo ….

 Potrei scrivere caro avvocato , ma non me la sento perché ho un rispetto per te e per la tua famiglia perché sia la tua e la mia sono circa un secolo che ha indole sammaritane . Ho apprezzato da politico il tuo intervento nel consiglio comunale , ma non posso esimermi da un piccolo commento . Al di la ‘ del fattore di Muro  Stellato – Mattucci , purtroppo , e te ne se accorto anche tu  , e non un affronto, che all’interno della coalizione del centro destra c’è uno sconquasso irreparabile : vedi, per questi motivi non hai fatto il sindaco , perché eri troppo intelligente e davi fastidio a chi a Santa Maria Capua Vetere, si doveva spartire il tozzo di pane e far vedere che capiva di politica e di economia all’interno del centro destra . Questa gente, che di professione fa il “ ricottaro”, non fa che allontanare dalla politica chi vuole fare qualcosa di buono . Credimi Federico, io quando ti vedevo nel consiglio affianco a personaggi squallidi che erano manovrati da commercialisti da strapazzo e credono di avere Santa Maria Capua Vetere in pugno , mi domandavo perché eri seduto lì , non te lo meritavi per quello che hai fatto . Hai creduto fortemente in te e nella tua indole , ma credimi questa gente desiderava soltanto che ci fosse un caprio espiatorio affinchè si potesse dire è stato lui e non siamo stati noi . Perdonami ma tra quella gente non ci stai bene !!!
Si dice " fattell con chi è meglie e te !!  

Nessun commento: