La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 8 novembre 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


Dalle ore 22.00 di ieri e sino alle prime ore della mattinata odierna, in Caserta, personale del locale Comando Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nell’ambito della intensificazione dei servizi straordinari controllo territorio, finalizzati al contrasto dei fenomeni correlati alla  “movida notturna”, hanno sottoposto a controllo 20 autoveicoli, identificando numerosi utenti della strada ed effettuando prove etilometriche a seguito delle quali un 29enne è risultato positivo, venendo quindi sanzionato ai sensi dell’art. 186/2 lett. a del codice della strada che prevede sanzione amministrativa di del pagamento di una somma da euro 531 a euro 2.125esanzione accessoria sospensione patente guida da tre a sei mesi. Durante il controllo del territorio, è stato poi deferito in S.L. un giovane 20enne trovato in possesso di un coltello di cui non sapeva giustificarne il porto. Ed ancora sono state elevate altre 8 sanzioni al codice della strada che vanno dalla mancanza di copertura assicurativa obbligatoria con conseguente sequestro dei veicoli (3), alla mancata effettuazione della revisione, al divieto di sosta, alla mancanza di documentazione di guida ed alla guida senza le prescritte cinture di sicurezza.





Nel corso della mattinata, in San Felice A Cancello (Ce), personale del locale Comando Stazione all’esito di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia ambientale, ha deferito S.L un 85enne pensionato del posto, ritenuto responsabile del reato di gestione rifiuti non autorizzata. Nella circostanza, i carabinieri,  durante un controllo presso il terreno di proprietà del predetto,  ubicato alla via Polvica, accertavano la presenza di circa 15 traversine in legno, trattate con sostanza nociva denominata “creosoto”, utilizzate dalle ferrovie dello stato per la realizzazione dei binari. Il materiale in questione, rientrante nella categoria dei rifiuti pericolosi-speciali, è stato sottoposto a sequestro penale. Analoga attività è stata posta in essere, dai medesimi carabinieri, in data 06.11.2015, allorquando furono denunciate 3 persone e sequestrate n. 20 travesine.

I carabinieri del Comando Stazione di Aversa hanno tratto in arresto, per atti persecutori, FLAMINIO Antonio, cl. 71, di Cinisello Balsamo (Mi) e domiciliato in Sant’antimo (Na). L’uomo, a causa dei contrasti connessi ad una successione ereditaria, ha minacciato ed ingiuriato la 34enne nipote di Sant’Antimo, mentre quest’ultima si trovava in  Aversa lungo la pubblica via. La donna, che tra l’altro è al 6° mese di gravidanza, a seguito dell’episodio, si è prima recata presso il locale ospedale per le cure del caso e, successivamente, presso il Comando Stazione di Aversa, dove ha sporto denuncia nei confronti dello zio.    Ai carabinieri che hanno ricevuto la denuncia, la donna ha raccontato di analoghi episodi verificatisi in un recente passato e per i quali aveva  già proceduto a denunciarli presso il competente comando Arma. L’arrestato è stato posto ai domiciliari.




Nessun commento: