La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

sabato 14 novembre 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

I carabinieri della stazione di Trentola Ducenta (CE), in Casal di Principe (CE), unitamente ai carabinieri di quella stazione, nel corso di un servizio volto a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio, di Pagano Guido, cl. 1990, Pagano Antonio, cl. 1989 eCorvino Salvatore, cl. 1985, tutti residenti a Casal di Principe. I tre, a seguito di perquisizioni personali e domiciliari, sono stati trovati in possesso complessivamente di grammi 5 di “cocaina” in due involucri,un panetto di “hashish” di grammi 100, grammi 1,80 di “marjiuana”, la somma contante di euro 130,00, ritenuta provento attività illecita. Inoltre, all’interno dell’abitazione di uno degli arrestati, in un vano seminterrato, sono state rinvenute attrezzature per la coltivazione della “cannabis indica”, consistenti in una piccola serra artigianale con lampada, ventola, vasi e semi. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati, invece, sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
 Nel corso della mattinata odierna, i carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare,  emessa dal Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di APRILE Luciano, cl. 82, del posto. L’uomo, che si trovavasottoposto agli arresti domiciliari per tentata rapina, è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. La decisione del Tribunale di Napoli Nord, di emettere la citata ordinanza di aggravamento, è scaturita  dalle molteplici violazioni alle prescrizioni degli arresti domiciliari, cui il predetto era sottoposto,accertate dagli stessi militari dell’arma durante i numerosi controlli espletati  presso il luogo della detenzione domiciliare.
Nel corso della tarda mattinata, in Vitulazio (Ce), nel corso di un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno spaccio sostanze stupefacenti, i carabinieri del Comando Provinciale di Caserta hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, MEROLA Antonio cl. 71 del posto. I militari dell’arma durante una perquisizione presso il domicilio dell’arrestato hanno  rinvenuto e sottoposto a sequestro n.7 involucri contenenti sostanza stupefacente, del tipo cocaina, dal peso complessivo di grammi 45 circa. I carabinieri, nell’abitazione del MEROLA hanno anche trovato e sequestrato un  bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamentoL’arrestato è statoassociato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).
  

Nessun commento: