La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 10 settembre 2015

CONCESSOPOLI – STIMATO UN GIRO DI AFFARI DI CIRCA 2 MILIONI DI EURO. MA I CONSIGLIERI COMUNALI CHE SEDEVANO FRA I BANCHI DI MAGGIORANZA NON NE SAPEVANO PROPRIO NIENTE DEL MAGNA MAGNA SULL’UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE ??

Se non ci fosse stato la freccia del fianco e il suo direttore Prospero Cecere denunciando  sul free press sammaritano  il malaffare sammaritano nessuno avrebbe capito come a Santa Maria Capua Vetere se la aveva venduta ben 350 mila volte.
 I maggiori promotori dell’Associazione  a delinquere che facevano parte del Comune di Santa Maria Capua Vetere chiedevano di tutto in regalo,  auto di grossa cilindrata  quando si rompevano , ville al mare in montagna , in collina , appartamenti in pieno centro a Santa Maria Capua Vetere pagati quattro soldi, in cambio di licenze edilizie prescritte secondo un loro vademecum addirittura imponendo anche i professionisti per il progetto, ma addirittura con i soldi del Comune si pagano le iscrizioni annuali agli albi dei professionisti . alla fine hanno scoperto anche i reperti archeologici che detenevano illecitamente dentro casa . Ma a questo ci pensava  “un cane fidato” a cambiare assegni e bene provenienti da vari delitti addirittura incorrendo nel reato  di ricettazione.   
 Ma una domanda sorge spontanea . E’ possibile che   nessuno dei consiglieri comunali di eiri e di oggi non si sia  accorto di niente? E’ possibile che  anche chi era all’interno della giunta comunale di ieri e di oggi non si sia accorto che giro d’affari vi era sul comune di Santa Maria Capua Vetere? Eppure i consiglieri comunali di ieri e di oggi tanto attenti alla problematiche cittadine non si sono accorti che giro di  reati concussioni e corruzioni avvenivano  , eppoi la tanto legalità decantata da molti consiglieri comunali non esisteva a quei tempi ? Forse erano troppi impegnati a spartirsi qualcosa di particolare, ma soprattutto ad avere una nuova  verginità  eseguendo quel salto della  quaglia in modo che si potevano riciclare in questo e in quel partito . Proprio come sta accadendo oggi che molti consiglieri comunali stanno approdando  nel movimento cinque stelle, ma anche in altri partiti ,  dopo che il magna magna non c’è più e quindi  si vanno a proporre per portare una manciata di voti anche se la città e stanca di loro .

Questa inchiesta non scadrà mai perché è stato contestato il reato di associazione a delinquere !! e gli indagati non hanno capito che sono stati bollati a non candidarsi alle prossime elezioni !!!  

Siamo stati epurati perché abbiamo scoperto episodi di corruzione e concussione all’interno del comune di Santa Maria Capua Vetere, dove addirittura quale dirigente aveva rapporti sessuali con le moglie di qualche collega  . Ci diedero e mi diedero del pazzo dopo che scrissi quello che sapevo sul blog e sulla freccia del fianco . Venni e  Venimmo minacciati  dai poteri forti e da alcuni consiglieri comunali dell’epoca, hanno addirittura fatto pressioni sul mio luogo di lavoro e sulla mia famiglia , tanto è che ho dovuto allontanarmi da  casa . Non mi volevano far scrivere più, alla fine però avevo scelto di fondare un giornale , che è ancora in vita  e  non ha mai cessato di esserci con le sue inchieste , adesso via internet quindi ancora più incisivo.  

Nessun commento: