La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 8 luglio 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In San Marco Evangelista (Ce), i carabinieri della Compagnia di Marcianise hanno arrestato, in flagranza, K.M., cl.1996 di origini albanese, perché ritenuta responsabile di reato in materia d’immigrazione. La 19enne, da un controllo eseguito dai militari dell’Arma, è risultata essere stata ripatriata coattivamente, nel mese di maggio u.s., nel Paese d’origine e di essere rientrata in Italia senza autorizzazione. La donna è stata trattenuta presso le camere di sicurezza, in attesa del giudizio per direttissimo dinanzi all’Autorità Giudiziaria.

I carabinieri della Stazione di Frignano, nel corso della notte, sono intervenuti in Frignano (CE) alla via Bruno Buozzi, dove ignoti hanno fatto esplodere una bomba carta. L’ordigno, collocato nei pressi del portone d’ingresso del civico 14 che da accesso due private abitazioni, ha causato danni sia al portone stesso che ad un’autovettura Ford Focus parcheggiata nel cortile interno. Non ci sono feriti. Sull’accaduto indagano i Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa che hanno eseguito i rilievi del caso e quelli della stessa Stazione di Frignano


Nel corso della notte in Caserta, via Ferrarecce,  un’autovettura BMW serie 3, con a bordo verosimilmente due soggetti, ha forzato un posto di controllo eseguito dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Caserta, dandosi alla fuga in direzione di Marcianise. Ne è scaturito un inseguimento che si è protratto per le vie della città e lungo Viale Carlo III dove l’auto in fuga è stata intercettata da altra pattuglia del Nucleo radiomobile della Compagnia di Marcianise, L’inseguimento coordinato dalla centrale operativa di Caserta, è proseguito fino all’altezza della rampa per lo svincolo autostradale di Caserta Sud dove, a seguito di una manovra azzardata, il conducente dell’auto in fuga ha perso il controllo finendo la corsa fuori strada non prima, però, di aver urtato altre due auto in transito. Gli occupanti del veicolo inseguito ed uscito fuori strada sono riusciti a dileguarsi per le campagne circostanti, facendo perdere proprie tracce. I primi accertamenti svolti dai militari dell’arma sulle targhe dell’autovettura oggetto d’inseguimento hanno permesso di acclarare che, le stesse, appartengono ad un veicolo radiato dai registri PRA.
All’interno del veicolo i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato vari arnesi da scasso. Il conducente di uno dei veicoli civile coinvolti nella collisione ha riportato lievi ferite ed accompagnato presso l’ospedale di Marcianise è stato curato e dimesso con 7 gg di prognosi s.c..
I carabinieri stanno ora effettuando indagini finalizzate ricercare elementi utili alla identificazione degli occupanti il veicolo abbandonato, per causa di forma maggiore, dopo l’uscita di strada scaturita dall’inseguimento.

Nessun commento: