La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 17 giugno 2015

ESCLUSIVO AVVOCATI - SANTA MARIA CAPUA VETERE , MA ANCHE NAPOLI ED AVERSA- TAR LAZIO " GLI ORDINI FORENSI NAZIONALI HANNO VOTATO CON UN REGOLAMENTO ILLEGITTIMO

Mentre gli altri dormono ...... noi facciamo informazione 
il provvedimento interessa più di 10 milioni di avvocati 

E arrivò nel giorno di Sant’Antonio la risposta del Tar del Lazio in merito ai regolamenti relativi alle elezioni forensi a Santa Maria Capua Vetere , ma anche in tutta Italia . Ad essere interessati al provvedimento sono tutti gli ordini forensi che hanno svolto la consultazione . Con una sentenza del 13 giugno Il Tar Lazio, accogliendo il ricorso proposto dall’Anai (associazione nazionale degli avvocati), ma anche dall’Aiga  e da alcune decine di legali in proprio, ha dichiarato, , l’illegittimità del regolamento ministeriale per l’elezione dei consigli dell’ordine forense, lo stesso che è stato usato a Santa Maria Capua Vetere ed Aversa  nel gennaio 2015. I togati amministrativi  hanno scritto  nel provvedimento «Appare chiara l’illegittimità degli articoli 7 e 9 del regolamento ministeriale impugnato nella parte in cui: a) consentono a ciascun elettore di esprimere un numero di preferenze pari al numero dei candidati da eleggere; b) consentono la presentazione di liste che contengano un numero di candidati pari a quello dei consiglieri complessivamente da eleggere; c) prevedono che le schede elettorali contengano un numero di candidati pari a quello dei consiglieri complessivamente da eleggere».
E adesso? All’’ordine forense di Santa Maria Capua vetere ci saranno nuove Elezioni ???

 Staremo a vedere 

Nessun commento: