La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 10 maggio 2015

TUTELA AMBIENTALE. INAUGURATO STAMANI IL NUOVO DISTRETTO DI VIGILANZA A GRAZZANISE. ZINZI: “IL PRESIDIO GARANTIRA’ UN MAGGIORE CONTROLLO AMBIENTALE E SULL’ATTIVITA’ VENATORIA”.

È stato inaugurato stamani il distretto di vigilanza istituito presso il Comune di Grazzanise. Dopo Alife e Sessa Aurunca è il terzo distaccamento della Polizia Provinciale previsto dall’Amministrazione.
Alla cerimonia, oltre al presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, hanno preso parte l’assessore provinciale all’Agricoltura, Stefano Giaquinto, il consigliere provinciale con delega alla Caccia, Domenico Carrillo, il vice comandante della stazione dei carabinieri di Grazzanise, maresciallo Spirito, il comandante della polizia municipale, Giovanni Gaudiano e il comandante della polizia provinciale, Antonio Mongillo. La sede è stata benedetta da don Peppino Lauritano.

“Sentiamo il dovere di contribuire ad accrescere la sicurezza nei cittadini - ha dichiarato il Presidente Zinzi – in questa direzione si inquadra la decisione di distaccare una sede della polizia provinciale a Grazzanise. Si tratta di un’area che ha sempre presentato criticità ambientali, ma sulle quali si è concentrata l’attenzione dell’Amministrazione Provinciale. Mi riferisco in particolare agli interventi presso le discariche presenti nei territori limitrofi. Senza contare, poi, che la presenza della polizia provinciale garantirà un controllo anche sul fronte dell’attività venatoria”.


Il distretto di vigilanza avrà sede nei locali di uno stabile di proprietà della Provincia di Caserta sito in via Cesare Battisti e sarà composto per il momento da 5 agenti.

Nessun commento: