La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

sabato 2 maggio 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In Portico di Caserta (CE), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato, in esecuzione del provvedimento di aggravamento della misura cautelare emesso dalla Corte di Appello del Tribunale di Napoli, il pregiudicato De Chiara Nicola cl. 1967, residente in quel centro. Il provvedimento restrittivo è stato emesso in seguito alla segnalazione, da parte dei militari dell’Arma, circa le gravi e reiterate violazioni poste in essere dalDe Chiara, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari per il reato di rapina commesso in San Prisco (CE) nell’anno 2013. L’arrestato, pertanto, è stato ristretto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.



In Alife (CE), i Carabinieri delle stazioni di Alife ed Alvignano (CE), hanno arrestato, in flagranza di reato per furto in abitazione Fabrizio Salvatore, cl. 1989, di Piedimonte Matese (CE),  Cerrone Nicola, cl. 1993, di Alife e altri 2 minori del luogo. I militari dell’Arma, allertati dal proprietario dell’abitazione, sono prontamente giunti sul posto dove hanno sorpreso i quattro ancora intenti ad asportare oggetti in rame antico ed altre suppellettili. I malfattori si erano introdotti nell’abitazione mediante effrazione di una finestra posta al piano terra. L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati, invece, sono stati posti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.


In Aversa (CE), i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato il cittadino rumeno Muresan Ioan Traian, cl. 1983, già sottoposto agli arresti domiciliari, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte di Appello di Napoli, che, sulla scorta delle attività di controllo svolte dai Carabinieri, ha disposto la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella della custodia in carcere. L’arrestato, pertanto, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In Mondragone (CE), via Salerno, i Carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio del g.i.p. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti del pregiudicato Dello Margio Michele,cl. 1961, del luogo, in atto sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora in Mondragone. Il provvedimento restrittivo scaturisce dall’inosservanza delle prescrizioni imposte dalla predetta misura, accertata dai militari dell’Arma in data 15 e 24 aprile 2015. L’arrestato è stato, pertanto, accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Sessa Aurunca (CE), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, in esecuzione del provvedimento emesso dall’ufficio di sorveglianza del Tribunale di Frosinone, per il reato di violazione delle prescrizioni imposte dall’affidamento ai servizi sociali,  C. F. cl. 1975, di Formia (LT).L’uomo, pertanto,  è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE) a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Nessun commento: