La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 14 aprile 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


In Santa Maria Capua Vetere (CE), via Roma, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato, in esecuzione dell’ordine di carcerazione per espiazione pena emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio, il cittadino ucraino Materynskyy Kostyantyn, cl. 1987, residente in Santa Maria Capua Vetere. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, dovrà espiare una pena detentiva di anni 3 mesi 4 e giorni 12, poiché condannato in via definitiva per i reati di rissa, rapina e lesioni personali commessi tra il 2012 e il 2014 in Santa Maria Capua Vetere  e  Cassano Magnago (VA).
Lo stesso è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
 
 I Carabinieri della Stazione di Orta di Atella (CE), nell’ambito di un servizio predisposto dalla Compagnia Carabinieri di Marcianise, volto alla verifica del rispetto delle norme inerenti l’obbligo dell’istruzione scolastica, hanno deferito, in stato di libertà, in quanto esercenti la potestà genitoriale, 12 persone che pur avendo regolarmente iscritto i loro figli alla scuola primaria e secondaria, non ne assicuravano la frequenza scolastica, senza giustificato motivo.
 
In Sant’Arpino (CE) i Carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord nei confronti di Ronconi Eliana,  cl. 1979, di Cardito (NA). Le attività d’indagine sono state condotte dai militari dell’Arma nei mesi di settembre e ottobre 2014, ed hanno consentito di accertare numerose cessioni di sostanza stupefacente del tipo cocaina da parte della donna, nei confronti di acquirenti residenti tra Sant’Arpino e comuni limitrofi. Dalla stessa  attività investigativa, inoltre, è emerso che l’arrestata era solita consegnare lo stupefacente “a domicilio” muovendosi con mezzi propri previo contatto telefonico dal contenuto criptico. Ronconi Eliana, pertanto, è stata accompagnata presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari.
 
 

Nessun commento: