La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 10 aprile 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA

In Santa Maria a Vico (CE), i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato De Matteo Giovanni, cl. 73, del luogo, in atto sottoposto alla libertà vigilata, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della predetta misura di sicurezza con la custodia cautelare in carcere. Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, è scaturito a seguito dell’attività informativa espletata dai Carabinieri e grazie alla quale è stato possibile accertare gravi inosservanze alle prescrizioni imposte dal regime a cui il De Matteo era sottoposto. L’arrestato, pertanto, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua.

In Parete (CE), nel corso di un servizio perlustrativo, i Carabinieri della locale stazione hanno proceduto al controllo in un locale pubblico e successivamente all’arrestato, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Di Sarno Silvestre, cl. 73, del luogo. L’uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 36 dosi di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, singolarmente confezionate in bustine di cellophane, nonché della somma di euro 330,00 (trecentotrenta) ritenuta provento dell’attività illecita. Il Di Sarno, pertanto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.

Nessun commento: