La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 9 febbraio 2015

DOPO LA VITTORIA SU BOLOGNA…….. CARO ENZO SEI SULLA BUONA STRADA…… SEI A MENO TRE VITTORIE DALLA SALVEZZA , MA STAI ATTUANDO QUELLO CHE IO CHIAMO LA TRINITÀ DI DANTE COME NEL QUINTO CANTO DELL’INFERNO.


 Non so se leggerai queste poche righe , ma comunque con la mia spontaneità desidero affermare , se posso esserti di aiuto, sfidando  anche la  sorte che ti attanaglia,  nelle ultime due gare sono stato presente al Palamaggiò, dopo la brutta figuraccia con Avellino. Mi sono reso conto,  che dopo aver accettato  di guidare la squadra per la lotta alla salvezza, hai fatto tesoro di tutte le nozioni di basket puro a cui tu sei stato abituato fin da piccolo calcando i parquet di Caserta ed oltreoceano .
Tu lo sai io sono stato abituato, essendo un simpatizzante – tifoso della Juve Caserta, a venire al Palamaggio’ e vedere la partita pagando sempre il biglietto, perché mi ritengo un amico della Juve Caserta e guarda caso nelle ultime due partite disputate a Castelmorrone ho comprato per due volte il biglietto della Curva Quattro Stelle e dopo la pausa lunga , tra il primo e secondo  cerco di scendere giù posizionandosi affianco ed  in piedi alla tua panchina portando in tasca un corno, che pare porti fortuna,  di San Gregorio Armeno regalatomi da una persona a cui ci tengo molto.
 Tutto ciò sembra che porti fortuna. Non sto qui a ricordarti le mie gesta quando ero dirigente accompagnatore  delle squadre blasonate di pallanuoto  della provincia di Caserta , poiché ho portato fortuna ai team che aspiravano ad una promozione creando insieme agli altri quell'amalgama necessaria  con giocatori e società  . Proprio per questi motivi, desidero ricordarti che il tuo carattere , da qualcuno chiacchierato, ha trasmesso alla squadra , ai giocatori , ma soprattutto alla società quella tesi che Dante Alighieri, ne ha fatto , quando ha scritto la divina commedia  nel quinto canto nell’inferno, “lo slogan “ necessario per capire a chi credere . la Trinità di Dante, Padre , Figliolo e Spirito santo ,  nel campo cestistico corrisponde a tre nozioni fondamentali che servono a buon giocatore di far parte di una squadra, entrare in campo con il sangue agli occhi , cercando di essere caricato , concentrato e difendere su ogni palla , perché il rispetto dell’avversario si basa soprattutto su questo. Avere gli occhi anche dietro la nuca perché stare sempre in allerta potrebbe non farti perdere qualche pallone . dulcis in fundo , forse la cosa più importante far sentire il fiato sulla noce del collo agli avversari , in modo da  far capire “ che ce la stiamo giocando alla pari”  . Lo dico non per presunzione, perché tu hai dato questi insegnamenti degno di un grande giocatore prima , ma anche di grande coach .
Certo non ci dobbiamo illuderci perché siamo a metà dell’opera . Ma caro Enzo si deve  combattere fino all’ultimo secondo di ogni partita, perché ritengo soltanto così si può sperare in un buon risultato.
Forza Enzo non demordere e giocatevela fino all'ultimo respiro.
Con affetto
 Prospero Cecere

Ps. E’ un peccato che non possa essere presente in sala stampa , essendo giornalista , ma non ne voglio fare una polemica , perché ci sono troppi gionalistopoli, che fanno domanda non consona , perché dove è arrivata Caserta ora , potrebbe salire ancora più in alto , il merito è tuo e dei tuoi giocatori .        

Nessun commento: