La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 3 febbraio 2015

BERLUSCONI CHE HA ASSUNTO LE SEMBIANZE DI UN RIMBAMBITO , SEMINA NON CREDIBILITA' ANCHE AI PARLAMENTARI CAMPANI

C’erano una volta i parlamentari di Forza Italia , del popolo della liberta’,  del nuovo centro destra,  dei consiglieri comunali del centro destra . Tutti e nessuno escluso dopo aver tambureggiato  con parlamentari della maggioranza  e creato cordoni ombelicali con gli stessi , oggi non hanno più credibilità , certamente non per causa loro, ma bensì per colpa di un vero rimbambito che corrisponde al nome di Silvio Berlusconi.  Si è scavato la fossa da solo . Sono d’accordo con le parole di Vittorio feltri che ha affermato che Silvio Berlusconi doveva alzare la cornetta  e doveva fare la sua,  e quella degli altri del suo partito,   dichiarazione di voto  a favore  del presidente della consulta giudice Sergio Mattarella. Non è possibile che un premier politico come Silvio Berlusconi possa buttare nell’immondizia centinaia e centinaia di parlamentari , uomini politici regionali, presidenti di provincia e sindaci  e tanti altri . Evidentemente gli anni che ha gli pesano molto anzi non è in grado neanche di essere simpatico così come lo era prima , forse perché ha difronte un personaggio politico creato per giunta da lui,  che corrisponde al nome di Matteo Renzi .
 Ma chi è che come al solito hanno avuto il ben servito sono quella parte di cittadini e uomini politici regionali, provinciale e comunali che adesso non hanno più la faccia di affermare dichiarazioni perché nessuno li crede .maggiormente la  popolazione  campana che ha creduto nel popolo della libertà, del nuovo centro destra , in Alleanza nazionale è stata uccisa due volte , la prima volta con il libro di Saviano  perché la casa editrice era la Mondadori editore, di proprietà della famiglia Berlusconi , la seconda volta con le fesserie di Mister B , che assume le sembianze di quel comico  inglese Mister Bean, che ha preso per il culo milioni di Italiani  deludendo . Non è da meno neanche un certo Angelino Alfano che deve stare attento perché c’è uno strano stratagemma di toglierli la sedia da sotto.

Forse l’unico che oggi può essere credibile è Matteo Salvini .       

Nessun commento: