La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 9 gennaio 2015

Seminario ALL'ISTITUTO PER GEOMETRI MICHELAGELO BUONARROTI DI CASERTA “I poli tecnico-professionali: opportunità e sviluppo”.

Oggetto: 
                Questo Istituto, il giorno 12 gennaio p.v. ore 16,00 presso l’Aula Magna, nell’ambito del proprio POF ed in qualità di capofila del polo tecnico-professionale per la filiera delle Costruzioni, ha organizzando il seminario:
“I poli tecnico-professionali: opportunità e sviluppo”
Al tavolo sarà presente l’Assessore Severino Nappi.
L’assemblea riceverà i saluti del Presidente On. Domenico Zinzi e del Sindaco dott. Pio Del Gaudio.
Interverranno: il Dirigente Scolastico Prof.ssa Antonia Di Pippo sul tema “Il Polo delle Costruzioni”, il Presidente Collegio dei Geometri – Caserta Geom. Paolo Parente sul tema “Sviluppi della professione geometra” ed il Direttore Formedil Caserta dott. Franco Di Chiara sul tema “Innovazione e sfida europea”.
Il Seminario è occasione per presentare al pubblico il Polo tecnico-professionale per la filiera delle Costruzioni, da sempre centrale nelle attività economiche della provincia di Caserta.
L’attività edilizia da sempre rappresenta un motore per l’economia della nazione ed oggi ha bisogno di giovani formati all’innovazione ed alla qualità dei processi, per poter vincere le sfide europee ed epocali.
Il Polo delle Costruzioni si propone infatti, di favorire la coerenza sul territorio dei percorsi di istruzione tecnico-professionale con le esigenze del tessuto produttivo valorizzando il contributo delle imprese nella definizione dei fabbisogni formativi e nella progettazione e realizzazione dei percorsi e di promuovere contesti di apprendimento dinamici, valorizzando la flessibilità organizzativa delle istituzioni scolastiche e formative, la cui contestualizzazione con gli ambienti della produzione risulti attrattiva per i discenti.


Nessun commento: