La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 9 gennaio 2015

PROGETTO TEATRO CERCA TE - IL 28 GENNAIO C'E' UNA RAPPRESENTAZIONE ORGANIZZATO DAL TEATRO STABILE FABBRICA WOITYLA

Ritorna l’occasione per mettersi in gioco ed avere l’opportunità di calcare la scena del Teatro Don Bosco di Caserta – entrando a far parte del cast per uno spettacolo teatrale che andrà in scena il 28 gennaio – attraverso il progetto «Il Teatro Cerca Te» promosso dal Comune di Caserta ed organizzato dal Teatro Stabile di Innovazione della Città di Caserta «Fabbrica Wojtyla». 

            L’iniziativa, che nel gennaio 2012 portò sul palcoscenico cinquanta cittadini dagli otto novant’anni, ritorna con la fiera volontà – condivisa sia dal sindaco della città, Pio Del Gaudio, che dal direttore artistico del teatro stabile, Patrizio Ranieri Ciu – di offrire una vera occasione artistica a tutti coloro che sabbiano recitare, cantare o ballare ed abbiano il desiderio di mettersi in gioco davanti ai propri concittadini. 
            Lo spettacolo in scena sarà «Vinti e Vincitori», storico testo della tradizione della Fabbrica Wojtyla. Un autentico processo, attenta riflessione sul fenomeno della Shoah e sulla realtà tedesca del Terzo Reich, con riferimenti e contributi originali dell’epoca, che, riprendendo il tema sempre attuale del negazionismo, punta a far riflettere, più che sulle umane originali responsabilità, sulla crudeltà dei gesti e sull’umanità e fragilità delle parti in gioco. 
            Sono, solitamente, rare e ben calibrate le occasioni in cui una compagnia teatrale consolidata apre le proprie porte a chiunque sia interessato a mettersi in gioco. Il Teatro Stabile di Innovazione di Caserta va, invece, in controtendenza offrendo l’occasione, al cast selezionato, di entrare fattivamente a far parte della grande famiglia della Fabbrica Wojtyla e non prevede limiti di età, cultura e provenienza. Il tutto in forma assolutamente gratuita. 
            I casting si svolgeranno a Caserta lunedì prossimo 12 gennaio presso la Biblioteca Comunale e prevedranno modalità diverse per le sezioni recitazione, canto e danza. Tutti gli interessati possono inviare una email ailteatrocercate@comune.caserta.it o contattare direttamente l’area comunicazione del Teatro Stabile al 333.7271484 o la direzione artistica al 347.3405540. 

Nessun commento: