La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 19 gennaio 2015

IL PRESIDENTE ZINZI INCONTRA I RAPPRESENTANTI SINDACALI DEI LAVORATORI DEL CONSORZIO DI BONIFICA DEL BASSO VOLTURNO: “PIENO SOSTEGNO, NON E’ PIU’ IL TEMPO DELLE SOLUZIONI TAMPONE. A BREVE UN CONFRONTO CON IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO”.





Stamani il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, ha incontrato i rappresentanti sindacali, provinciali e aziendali, del Consorzio di Bonifica del Basso Volturno. Al centro della discussione la grave situazione in cui versano i lavoratori del Consorzio che non percepiscono le spettanze dal mese di luglio.
Le maestranze sono esasperate dalla mancanza di una chiara visione programmatoria del futuro che rende ancora più precarie le condizioni lavorative.

“E’ una situazione che si trascina da anni – ha dichiarato il Presidente Zinzi – Non è più il tempo di operare soluzioni tampone bisogna riformare l’attuale sistema di gestione dei Consorzi. Già nei prossimi giorni convocherò il presidente del Consorzio di Bonifica del Basso Volturno per individuare possibili soluzioni all’attuale momento di crisi”.

Nessun commento: