La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 15 gennaio 2015

FORZA ITALIA - C'E' L'INTERPARTITICO PROVINCIALE VENERDIì A CASERTA PRESSO LA SEDE IN VIA MAZZINI



È stato convocato per venerdì 16 gennaio p.v., alle ore 18,00, un incontro interpartitico tra le forze politiche che compongono l'alleanza di centrodestra. 
Intorno al tavolo si ritroveranno i Coordinatori provinciali di Forza Italia Caserta, On. Carlo Sarro, del Nuovo Centro Destra, Avv. Giovanni Schiappa, del Nuovo Psi, On. Massimo Grimaldi,  di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, Ing. Fulvio Campagnuolo, e dell’Udc, On. Angelo Consoli. 
Al centro della discussione programmi e schemi elettorali in vista delle prossime scadenze elettorali che riguarderanno Terra di Lavoro, in primis le elezioni per il rinnovo del Consiglio Provinciale secondo il nuovo sistema di voto previsto dalla recente normativa in materia. 
Le funzioni della nuova Provincia, le competenze conferitegli dalla legge e le nuove modalità di elezione degli organi consiliari ed esecutivo introdotte dalla riforma varata nei mesi scorsi, saranno il tema principale su cui si confronteranno i responsabili provinciali dei partiti di centrodestra, chiamati a costruire una piattaforma programmatica comune ed una forte e competitiva alleanza politica da candidare al governo della Provincia per i prossimi anni. 
Proprio il coinvolgimento diretto dei Sindaci, dei consiglieri e degli amministratori locali sarà il viatico giusto per dare rappresentanza ai territori e voce alle loro esigenze affinché possano tramutarsi in valide proposte programmatiche da mettere poi in campo nel momento in cui il centrodestra tutto sarà nuovamente chiamato ad amministrare Caserta e la sua provincia. 

Nessun commento: