La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 11 gennaio 2015

FEBBRE A 40 NEL CONSIGLIO DELL’ORDINE – NOMINATI I NUOVI SENATORI, MA LE ELEZIONI FORENSI SONO SOSPESE A DATA DA DESTINARSI. PIOVONO ANCORA DENUNCE


Doveva essere una bella manifestazione quella  dell’ordine degli avvocati avvenuta sabato mattina , ma qualche parolina di troppo ha, in ogni caso reso la stessa piena di interrogativi .
Qualche professionista infatti , si è alzata dalla platea all’inizio della conviviale ed ha rimarcato con la sua dichiarazione “Ringrazio questo consiglio dell’ordine che ha dato dignità all’avvocatura “ urtato la suscettibilità di qualche ex consigliere che aveva speso una vita per dare credibilità alla classe forense e certamente non stiamo parlando di qualche anno , ma di 40 e passa anni .
 La cosa se poi successivamente smorzata, quando un ex consigliere della passata gestione è stato nominato senatore dell’ordine degli avvocati ed è stato invitato a salire sul palco per ritirare la toga .
Il professionista di cui non sveliamo il nome ,e siamo anche  al corrente di tutto ciò che è successo , ha ribadito nel momento in cui gli stata consegnata la toga “ questa toga è  la testimonianza di come  sia il sottoscritto che l’intero consiglio  ha operato nella piana legalità”, chiudendo quella piccola diatriba che si era consumata all’interno del plesso dove si svolgeva la consegna dei titoli di senatori dell’ordine forense .
 Ciò testimonia come all’interno del consiglio dell’ordine e dell’avvocatura sammaritana la febbre è salita a 40 gradi anche con le imminenti elezioni forense che guarda caso sono state rinviate anche in relazione ad un ricorso presentato dall’associazione Aiga al Tar competente .
 Non a caso, come in molti sapranno i componenti del consiglio sono stati aumentati da 14 a 21 non tenendo conto della normativa che regola il taglio delle spesa pubblica. Per questi motivi il tar si dovrà pronunciare fra qualche giorno e quindi , chi era stato inserito all’ultimo momento e si sentirà escluso per effetto di questa pronuncia da parte del Tar, reterà soltanto un ricordo passato.  

 Ma la febbre a 40 è saluta anche in relazione al fatto che il mondo di mezzo…..sammaritano  assomiglia per certi al mondo di mezzo…… romano dove professionisti penalisti e civilisti desiderano sempre accarapparsi per un fatto personale un incarico o una poltrona , ma fanno del male a tutta la classe .    

Nessun commento: