La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 4 gennaio 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPRAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In Villa Literno (CE), piazza dei Poeti, verso le ore 03.00 di questa notte, ignoti hanno fatto brillare, mediante l’introduzione di gas, verosimilmente “acetilene”, lo sportello postamat del locale ufficio postale. L’esplosione, però, non ha provocato l’apertura della cassaforte, impedendo così il prelievo del denaro.  Le indagini da parte dei Carabinieri della stazione di Villa Literno e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe,  che hanno effettuato il sopralluogo, sono state immediatamente avviate. 
 In Curti (CE), via Roma, nel corso della notte, per cause in corso di accertamento, si è sviluppato un incendio al rivestimento in plastica di una tenda di proprietà dell’ente Protezione Civile di Curti in atto utilizzata per esigenze connesse alla manifestazione natalizia organizzata a cura delle locali Pro Loco e Azione Cattolica.  L’incendio domato dai  Vigili del Fuoco di Caserta ha interessato la sola copertura in tessuto lasciando integra la rimanente struttura in ferro.  Nessun danno a persone. Sul posto non sono stati rinvenuti elementi o strumenti atti a provocare l’accensione.  Indagini in corso a cura dei Carabinieri della stazione di San Prisco (CE).

In Ventaroli, frazione del comune di Carinola (CE), ss. Appia chilometro 177+500, all’interno dei capannoni di proprietà di una locale cooperativa, si riuniva un gruppo di 100 (cento) persone circa al fine di partecipare ad un “rave party” con allestimento del palco per esibizioni musicali. I Carabinieri della Compagnia di Mondragone, intervenuti sul posto, hanno identificato e deferito, in stato di libertà, 18 persone, provenienti da varie parti d’Italia, poiché ritenute responsabili di invasione di terreni o edifici e riunioni pubbliche ed assembramenti in luogo pubblico in assenza delle prescritte autorizzazioni. Sono tutt’ora in corso, da parte dei Carabinieri, ulteriori servizi volti a garantire il deflusso degli intervenuti nel pieno rispetto dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Nessun commento: