La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 8 gennaio 2015

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


In Baia Domizia (CE), i Carabinieri della locale stazione, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio hanno intercettato un autovettura con a bordo 3 persone che, alla vista dei militari, hanno cercato di allontanarsi velocemente. Dopo un breve inseguimento,  però sono stati raggiunti ed hanno continuato la loro fuga a piedi facendo perdere le roro tracce nelle campagne circostanti.  All’interno dell’autovettura abbandonata sono stati rinvenuti circa 200 kg. di rame e altro materiale ferroso asportato poco prima da un’azienda della zona. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre il mezzo è stato sottoposto a sequestro. Sono tutt’ora in corso, da parte dei carabinieri, le ricerche dei tre fuggitivi.


In Santa Maria Capua Vetere (CE), i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, un cinquantenne di Casapulla (CE). Nella circostanza presso la locale stazione si presentava la moglie che, poco prima, era stata aggredita e percossa sulla pubblica via dall’uomo che, in stato di agitazione, la seguiva presso gli uffici della stazione Carabinieri tentando nuovamente di aggredirla. L’ulteriore tentativo, però, veniva bloccato dai militari dell’Arma presenti. La vittima, all’atto della denuncia riferiva, altresì, di reiterati maltrattamenti patiti in ambito familiare dal coniuge dall’anno 2013. L’arrestato, pertanto, è stato accompagnato presso la  casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere  e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Nessun commento: