La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 17 dicembre 2014

VICENDA NEVIO DI SANTA MARIA CAPUA VETERE - PERCHE' GLI STUDENTI NON HANNO FATTO GLI IMBIANCHINI ? EPPURE IN ALTRI ISTITUTI DELLA CAMPANIA LO HANNO FATTO - LO HA DETTO LA RAI 3 SUL TG REGIONALE DELLA CAMPANIA

Mio malgrado, purtroppo, devo intervenire su una vicenda che per certi versi l’ho ritenuta non consona  ai fatti accaduti , ma il liceo classico Cneo Nevio di Santa Maria Capua Vetere va certamente difeso perché patrimonio della città di Santa Maria Capua Vetere. E mi meraviglio che attorno a questa vicenda si faccia diatriba politica amministrativa .
 Per capirci qualcosa bisogna andare indietro con il tempo e cioè quando attraverso dei fondi europei e provinciale si ristrutturò l’intero fabbricato spendendo una cifra che si aggirò intorno a parecchi  centinaia milioni di lire e centinaia di migliaia  di euro .
 Fino a qualche mese fa e alla riapertura delle scuole i responsabili degli uffici tecnici della provincia e del comune fecero una ricognizione sui fabbricati scolastici attestando che gli edifici godevano di ottima salute : perché adesso per un intonaco caduta dai solai bisogna eseguire un intervento?? – la cosa risulta strana .
 Ma visto che la provincia è intervenuta, adesso lavicenda  potrebbe anche chiudersi .
 Ma una domanda sorge spontanea – perché i consiglieri di opposizione sono usciti adesso e non quando, dopo l'intervento, le scuole godevano di ottima salute ??
 Perché questo è accaduto soltanto quando  si è saputo che gli studenti  avevano deciso di fare occupazione , ed  è stato evidenziato questo problema ?  Gli studenti durante l'occupazione, potevano anche  imbracciare cazzuola e pittura ed eseguire  loro i lavori  come hanno fatto in altro istituto,  . Questo è stato rilevato anche in  un servizio del TG regionale della Campania , dove alcuni studenti durante l’occupazione hanno fatto anche gli imbianchini e gli operai . Come mai  i figli dei sammaritani iscritti al liceo classico  non hanno fatto la stessa cosa ? 

 Se qualcuno mi smentisce, metterò sul blog il servizio del Tg regionale della Campania, dove furono filmati i ragazzi che eseguivano il lavoro di imbianchino, rendendosi utili, 
Questa potrebbe essere una verità, altre cose  sono soltanto chiacchiere e distintivo. 

Nessun commento: