La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 21 dicembre 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


1.      In Villa Literno (CE) i Carabinieri della locale stazione, hanno proceduto all’arresto, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Napoli nord, per spaccio di  sostanze stupefacenti, di Iavarazzo Gennaro, cl.1972, del luogo. Nella circostanza, a seguito di attività di indagine, condotta dai Carabinieri della citata Stazione, sono stati raccolti a carico del prevenuto gravi indizi di colpevolezza, in relazione ad alcune cessioni, ad acquirenti, di sostanza stupefacente del tipo marijuana, avvenute nel maggio del c.a..
 
2.      In Casal di Principe (CE), i Carabinieri della locale stazione hanno preceduto all’arresto per furto aggravato, violenza, resistenza e lesioni a p.u. di due cittadini rumeni Zabava Vasiel Sori, cl.1982 e Zabava Ionel cl.1985. Nella circostanza i due si rendevano responsabili del furto di cavi in rame, per un peso complessivo di 80 (ottanta) chilogrammi, da un deposito di Villa Literno. Subito dopo il furto i citati  venivano fermati a bordo di un motociclo privo di targa. All’atto del controllo, al fine di eluderlo e darsi alla fuga, aggredivano fisicamente i Carabinieri. Gli arrestati  saranno giudicati con la formula del rito direttissimo.
 
3.      In Casal di Principe (CE), i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia hanno proceduto all’arresto di Cioffo Angelo, cl.1966, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per atti persecutori, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli Nord – ufficio G.I.P., per “violazione delle prescrizioni imposte dall’a.g.”. L’arrestato, è stato quindi condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
 
 
 
cid:528DD47984464F2D8A733D27139BB44B@rete.arma.carabinieri.it
Comando Provinciale Carabinieri di Caserta
Sala Stampa
0823270023
 

Nessun commento: