La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 25 dicembre 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONE DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

1.   In Maddaloni e comuni limitrofi, i Carabinieri della locale Compagnia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, volto ad infrenare la commissione di reati predatori. Nella circostanza hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di sette persone in quanto: 1 sorpresa alla guida di un’autovettura in stato di ebbrezza alcolica, 5 per guida senza patente poiché mai conseguita e/o sospesa e 1 per violazione delle prescrizioni della misura della sorveglianza speciale cui era sottoposto. Nell’ambito del medesimo servizio, sono state altresì:
-        segnalate 2 persone per detenzione di sostanze stupefacenti, sequestrando complessivamente gr. 2 di hashish e cocaina:
-        contestate 30 infrazioni al codice della strada e decurtati complessivamente 50 punti;
-        ritirate 3 patenti di guida;
-        effettuate 4 perquisizioni;
-        sequestrati 10 veicoli;
-        effettuati 8 controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure restrittive.
      
 2. Nella decorsa notte, in Mondragone (CE)  i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, hanno proceduto all’arresto di tre cittadini stranieri responsabili del reato di rapina, Gacha Ahmed, tunisino cl.1994, Eid Ragab Radwan Mohamed egiziano cl. 1979, Abdeerrahmen Mehdi tunisino cl. 1994, tutti del luogo. Nella circostanza al termine di una breve ma intensa attività investigativa, i militari dell’Arma identificavano i predetti quali autori della rapina avvenuta nella serata di ieri  ai danni di un supermercato del posto, durante la quale il titolare, un cittadino pakistano, era stato aggredito fisicamente e gli era stata sottratta la somma di euro 100 (cento) e vari generi alimentari. Quest’ultimo, ricorreva poi alle cure mediche del caso.  Gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
 In Cancello ed Arnone (CE), i Carabinieri della locale stazione hanno proceduto all’arresto, di Guizani Ahmed, tunisino cl. 1959, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per lesioni personali e atti persecutoriin esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per “violazione delle prescrizioni imposte dall’A.G.”. L’arrestato, è stato quindi condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Nessun commento: