La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 14 dicembre 2014

BRUTTA FIGURA DEL COORDIMENTO DI FORZA ITALIA DUE PERSONAGGI POLITICI DI AVERSA ARRIVANO QUASI ALLE MANI

Il Coordinamento Provinciale di Forza Italia Caserta, alla luce dell’increscioso episodio verificatosi nel corso della seduta di ieri del Consiglio Comunale della Città di Aversa, esprime vicinanza politica e solidarietà umana al Consigliere Comunale e Vice Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Caserta, Avv. Gianpaolo Dello Vicario.
Nello stigmatizzare comportamenti poco consoni ad un civile e democratico confronto, Forza Italia ribadisce, in linea con la sua tradizione di movimento liberale e democratico, l’impegno a tutelare il diritto-dovere di ogni rappresentante istituzionale a svolgere il proprio ruolo politico, ivi compreso l’esercizio del sindacato ispettivo, in piena libertà e senza alcun condizionamento.
Nel contempo, Forza Italia auspica il pronto ritorno ad una normale dialettica politica tra i diversi partiti che operano a livello locale ed il ripristino di un clima di civile e democratico confronto nell’esclusivo interesse della comunità aversana.


Anche il Coordinamento provinciale di Forza Italia Seniores, guidato dal Dott. Domenico Ciaramella, esprime “all’amico Gianpaolo Dello Vicario, autorevole esponente della massima Assise della città normanna, il convinto sostegno a proseguire nel lavoro politico ispirandosi sempre all’interesse  superiore di tutela del bene collettivo, condividendo in maniera piena ed incondizionata la sua azione amministrativa”.


Nessun commento: