La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 25 settembre 2014

IL SENATORE LUCIO ROMANO INTERVIENE SULL'ARTICOLO 18 "Non a contrapposizioni ideologiche sull'art.18, trattare il tema in modo organico"



"Sull'articolo 18 dobbiamo fare un confronto serio e serrato ma senza ideologie". Lo ha sostenuto il senatore Lucio Romano, presidente del Gruppo Per l'Italia, intervenendo a TgCom24. "Solo in questo modo potremo proseguire la strada delle riforme necessarie al Paese, in una visione europea. Mi sembra essenziale che sul tema lavoro, cos ì importante e sentito, si proceda in modo organico, non limitando la discussione all'articolo 18 ma analizzando tutte le componenti che possono entrare in gioco. Bene la semplificazione della disciplina dei contratti di lavoro, cos ì l'introduzione anche in via sperimentale del compenso minimo in settori non regolati dai contratti collettivi", ha continuato Romano. " È chiaro che nuovi posti di lavoro non si possono creare solo attraverso una legge. Altri aspetti devono concorrere, come ad esempio agevolare il credito per imprese e lavoratori e nuovi contratti a tutela crescente".

Nessun commento: