La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 5 settembre 2014

DROGA CASAGIOVE - LA SQUADRA DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DELLA DOTTORESSA CAPASSO CHIEDE ED OTTIENE 17 ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE

All'esito di attività investigativa svolta dai Carabinieri della Compagnia di Caserta e coordinata da questa Procura della Repubblica, in data odierna è stata eseguita un'ordinanza cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta di questa Procura, in relazione ai soggetti indicati nel separato elenco, sottoposti alla misura cautelare del carcere o a quella degli arresti domiciliari.
Gli indagati sono stati ritenuti gravemente indiziati dei delitti di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, nonché di delitti contro il patrimonio, commessi al fine di
predisporre la provvista di denaro necessaria per gli acquisti delle ingenti quantità di sostanza stupefacente, poi vendute prevalentemente nel territorio del Comune di Casagiove.
Le diverse tipologie di sostanze spacciate, poi oggetto di sequestro (cocaina, extasy, hashish e marijuana), valutata unitamente al numero delle cessioni osservate, ha offerto agli investigatori l'allarmante dimensione e gravita del fenomeno oggetto di indagine, pur in assenza di una stabile organizzazione criminosa.
Il ricorso allo strumento delle intercettazioni telefoniche, i cui contenuti risultano oggetto di puntuale e specifico riscontro attraverso l'effettuazione da parte della p.g. operante di puntuali servizi di osservazione e controllo - che hanno consentito il sequestro della sostanza stupefacente - ha consentito di accertare la pluralità delle cessioni oggetto di contestazione.
Gli spacciatori utilizzavano, nel corso delle conversazioni, un linguaggio convenzionale collaudato nel tempo, sintomatico di una spiccata proclività a delinquere, confermata dai precedenti specifici da cui risultano gravati alcuni degli indagati.

ELENCO DEI SOGGETTI NEI CUI CONFRONTI E' STATA ESEGUITA L'ORDINANZA
CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE:
I. CASTELLI Domenico, nato a Maddaloni il 24 agosto 1991
3. FOLGIERI Fabio, nato a Maddaloni il 9 maggio 1993
4. GARGIULO Carmine, nato a Vico Equense il 19 novembre 1991
5. LAURENZA Vincenzo, nato a Caserta il 21 agosto 1987
6. MARTUCCI Donato, nato a Capua il 12 maggio 1988
7. MARTUCCI Giuseppe, nato a Capua il 12 maggio 1989
8. RIVIELLO Nicola, nato a Caserta 1' 11 luglio 1973
9. RUSSO Alessandro, nato a Marcianise il 14 maggio 1993
II. VAIANO Marianna, nata a Santa Maria Capua Vetere il 6 febbraio 1993
12. VAIANO Stefano, nato a Santa Maria Capua Vetere il 26 gennaio 1990
13. VIGLIETTI Stefania, nata a Napoli il 26 dicembre 1986
ARRESTI DOMICILIARI:
14. AUDINO Vincenzo, nato a Caserta il 19 agosto 1993
15. IANNOTTA Luca, nato a Casagiove il 31 luglio 1965
16. GIORDANO Giovanni, nato a Caserta il 14 luglio 1990
17. GRAVINO Antimo, nato a Caserta il 29 giugno 1992


Nessun commento: